Castelleone: Consiglio Comunale, l'Amministrazione risponde alla minoranza

castelleone di suasa 06/10/2015 - A seguito della dichiarazione di voto del Gruppo Lista Civica “Paese Verde” rilasciata al primo punto all’O.d.G. del Consiglio Comunale del 24 settembre, ricordiamo che la stesura dei verbali avviene per sommi capi ed a discrezione del Segretario Comunale.

Anche quando il Capogruppo di Minoranza era in Maggioranza, il verbale delle sedute veniva compilato dal Segretario Comunale in completa autonomia riportando i punti più importanti delle discussioni, ora lo stesso Capogruppo cade dalle nuvole? Tra l’altro, anche all’art. 31 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale è espressa la norma che “I processi verbali debbono indicare i punti principali della discussione … Il resoconto della discussione è fatto in modo sommario …”, per cui, continuare a lamentarsi significa non voler rispettare un Regolamento che lo stesso Guerra ha contribuito ad approvare quale componente dell’allora Maggioranza. Il Sindaco, all’inizio della seduta del 2 giugno 2015, aveva comunicato ai Consiglieri che i punti all’O.d.G. erano delle ”Prese d’atto” e non decisioni discutibili (visti gli argomenti: Consegna Costituzione ai Giovani, Premiazione al Concorso d’idee e Conferimento Cittadinanza Onoraria).

Pertanto, essendo prese d’atto, non vi è stato alcun impedimento ad intervenire, semplicemente, per questi punti all’O.d.G., non sono previsti interventi. In merito poi alle affermazioni circa la Premiazione del Concorso d’idee, si fa notare che tutto quanto affermato dal Sindaco è riportato integralmente nel verbale del 1/06/2015 a cui si fa riferimento alle “risultanze emerse nella precedente seduta svolta il 08/05/2015”. Infine, in merito alle considerazioni del consigliere Guerra Domenico, si ribadisce e si ripete lo stesso concetto già espresso dalla Commissione esaminatrice: “Dopo un approfondito esame delle proposte progettuali dei due gruppi e dei risultati espressi nella presentazione pubblica, la commissione ritiene che, pur meritevoli per l’impegno assolto, i temi del concorso non sono stati redatti in modo completo, pertanto decide di non stilare una graduatoria tale da definire una classifica di merito. Ha, però, preso atto del lavoro elaborato ed ha deciso, nel suo insindacabile ed inappellabile giudizio, di assegnare un premio ex-aequo pari a € 1.500,00 a ciascun gruppo per la dedizione e la solerzia espressa.

La motivazione di tale decisione è che le proposte progettuali, nel loro complesso, contengono idee e spunti che potranno essere presi in considerazione dall’Amministrazione Comunale e anche se incomplete, sono meritevoli di un premio per l’impegno sul lavoro redatto, un premio che vuol significare la volontà della commissione ad incoraggiare i giovani professionisti ed essere, per loro, un’esperienza formativa e di crescita professionale”. Invitiamo, pertanto, il Gruppo di Minoranza ad accettare i ruoli che la democrazia impone e ad assumere un atteggiamento propositivo per l’intera comunità piuttosto che cercare cavilli inesistenti per fare continuamente campagna elettorale.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-10-2015 alle 10:24 sul giornale del 07 ottobre 2015 - 285 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa, politica, comune di castelleone di suasa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoSI