Non risponde a casa, i Vigili del fuoco la trovano morta

Vigili del fuoco 05/10/2015 - La cercavano al telefono e al citofono senza risultato. Lei purtroppo era già morta in casa.

A fare la macabra scoperta sono stati i Vigili del Fuoco che, chiamati da alcuni conoscenti della donna, sono intervenuti sul posto. La vittima è C.M. una 66enne di Senigallia, che viveva da sola in un appartamento in via Gorizia, nella zona dello stadio.

L'allarme è stato lanciato domenica mattina dopo che la donna non rispondeva nè al telefono nè al citofono di casa. I Vigili del Fuoco entrando nell'appartamento hanno trovato il corpo della vittima riverso nella vasca da bagno.

La donna era già morta. Sul posto è intevenuto anche il medico legale che ha confermato il decesso sopravvenuto per cause naturali, riconducibile ad un malore.





Questo è un articolo pubblicato il 05-10-2015 alle 09:49 sul giornale del 06 ottobre 2015 - 4526 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, vigili del fuoco, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoPD





logoEV