Terremoto a largo di Ancona: il sisma di magnitudo 2.9 è stato avvertito anche a Senigallia e Montemarciano

01/10/2015 - Trema la terra a largo di Ancona. Un terremoto di magnitudo 2.9 è stato registrato alle 14:14 di giovedì 1° ottobre a largo della costa e localizzato ad una profondità di 11 km.

La scossa, seppur breve, è stata avvertita distintamente dalla popolazione. Al momento non si registrano danni. Molte, in ogni caso, le telefonate ai Vigili del Fuoco per chiedere informazioni.

I comuni più vicini all’epicentro, in cui è stato avvertito il terremoto, sono: Falconara Marittima, Camerano, Camerata Picena, Montemarciano, Offagna, Chiaravalle, Agugliano, Sirolo, Polverigi e Numana.







Questo è un articolo pubblicato il 01-10-2015 alle 15:10 sul giornale del 02 ottobre 2015 - 2529 letture

In questo articolo si parla di attualità, montemarciano, terremoto, chiaravalle, senigallia, ancona, polverigi, offagna, agugliano, numana, falconara marittima, sirolo, camerata picena, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoJp


Trivellazioni? O altro? Ai posteri l'ardua sentenza.