Giardino dei Bucaneve: inaugurato il pulmino attrezzato per disabili

01/10/2015 - Speciale quanto emozionante evento sabato 19 settembre al Porto della Rovere di Senigallia con l'inaugurazione del pulmino attrezzato per disabili, acquistato dall'associazione Il Giardino dei Bucaneve. Una cerimonia davvero sentita, alla quale hanno preso parte tante autoritá e gente comune.

Nessuno è voluto mancare a questo toccante pomeriggio, che ha visto come veri protagonisti, i ragazzi del Giardino dei Bucaneve ai quali è toccato il compito di scoprire, tra l'emozione delle persone accorse al Porto, il "pulmino".

Un mezzo, che rappresenta dal colore e dalle immagini grafiche, realizzate oltretutto "gratuitamente" dalla ditta Hill International di Senigallia, un messaggio importante, come ha sottolineato un'emozionata Sdogati Sonia, Presidente dell'associazione: "Vuole trasmettere con forza aspetti che per noi sono importantissimi "l'integrazione" e la "solidarietà" e credo siano rappresentati perfettamente, dall'immagine del bambino in carrozzina che gioca con gli altri bambini nel giardino, pieno di fiori e soprattutto di bucaneve, simbolo quest'ultimo, della nostra associazione. Nulla è stato lasciato al caso, un pulmino che non passerá inosservato sulle strade del nostro territorio, perchè trasmette con le sue immagini e colori, valori importanti, sprigiona allegria e vivacità".

Un progetto, partito quasi per scherzo due anni fa con gli amici del Tuna Club, che in questi anni hanno realizzato innumerevoli manifestazioni per raccogliere i fondi necessari al raggiungimento di questo traguardo. Un Porto, quello di Senigallia, pieno di solidarietà, che ha sempre risposto positivamente, ecco infatti il perché della scelta di questa location per l'inaugurazione, un modo per dire grazie agli amici del Tuna Club, ai sodalizi portuali e alla tanta gente comune che in questi anni ci hanno sempre sostenuto. Ma il nostro grazie va anche esteso all'intero territorio locale, che ha sempre mostrato vicinanza e partecipazione nei nostri confronti, su tutti le Comunità di Ostra Vetere, Barbara e Serra de' Conti.

A seguito della benedizione impartita da Don Giordano Stefanini, è stato preparato un ricco buffet per tutti gli ospiti, anche questo offerto generosamente da diversi sponsor. Per l'occasione non'è voluto mancare neanche il "maestro" Albanesi che ha arricchito il buffet con le sue opere d'arte in pane. Un grazie anche al Vivai Piante Conti Francesco, alle Confezioni Miremoda e alla Tipografia Tecnostampa.

Un GRAZIE IMMENSO infine va ai "Volontari" del Giardino, in buona parte genitori e familiari dei ragazzi, che da anni mettono instancabilmente il loro tempo a servizio dell'associazione, con lo scopo di farla crescere e permettere di raggiungere traguardi così importanti. Da oggi, uno su tutti, sará il Progetto del Dopo di Noi, perchè l'auspicio è quello di riuscire a realizzare in futuro, una struttura che garantisca ai loro figli e familiari un futuro migliore e sereno.


da associazione Il Giardino dei Bucaneve






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2015 alle 12:52 sul giornale del 02 ottobre 2015 - 1077 letture

In questo articolo si parla di attualità, Il Giardino dei Bucaneve

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoIY