A Senigallia una mostra su Charles Péguy: “Storia di un’anima carnale” alla Chiesa dei Cancelli

01/10/2015 - La Diocesi di Senigallia ed il Centro Culturale “S. Romagnoli”, in occasione del centenario della morte del poeta Charles Péguy ripropongono la lettura e la scoperta di un autore sempre più centrale e significativo per la nostra esperienza cristiana.

“Non si è mai parlato così cristiano” disse di lui Von Balthasar: Péguy ci aiuta a capire cos’è l’avvenimento, a capire le debolezze del mondo moderno, ci ha insegnato la virtù della speranza e a dubitare della “cricca dei devoti”. Ha speso la vita nel mettere al centro l’umano, con i suoi dolori, miserie e speranze, donando così ¨una linfa nuova tanto al socialismo della giovinezza quanto alla fede della maturità; per questo, é stato isolato.

Oggi la sua figura riconquista il posto che gli compete – anche grazie ad “ammiratori” quali Giovanni Paolo II, don Giussani e von Balthasar – ma resta ancora molto da scoprire.

A tal fine dal 3 all’11 ottobre verrà realizzata nella chiesa dei Cancelli di Senigallia una mostra sul poeta, già presentata al meeting per l’amicizia tra i popoli di Rimini del 2014, dal titolo “Storia di un’anima carnale. A cent’anni dalla morte di Charles Péguy”. La mostra, composta da 50 pannelli e 4 audiovisivi, sarà presentata domenica 4 ottobre alle 17,30 alla chiesa dei Cancelli dal curatore Pigi Colognesi.

La mostra sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 20 mentre sabato e domenica dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 16 alle 20. Negli orari di apertura sarà possibile effettuare la visita guidata alla mostra. Negli orari di chiusura, per gruppi e/o scolaresche, sarà comunque possibile effettuare la visita guidata su prenotazione telefonando al 349.2342894.

 







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2015 alle 14:58 sul giornale del 02 ottobre 2015 - 377 letture

In questo articolo si parla di chiesa, attualità, senigallia, diocesi di Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoJk





logoEV