Croce Rossa: la Regione Veneto vince la XXII edizione della Gara Nazionale di Primo Soccorso

27/09/2015 - Si è conclusa con la vittoria della squadra di Schio in rappresentanza della Regione Veneto la XXII edizione della Gara Nazionale di Primo Soccorso organizzata a Senigallia dal Comitato Regionale CRI Marche; una squadra di giovani volontari che ha saputo superare brillantemente tutte le insidie delle prove organizzate in 20 postazioni nel centro storico, in zona Portone e in zona porto/lungomare.

Al secondo e al terzo posto si sono classificate le squadre rappresentanti i Comitati Regionali di Piemonte e Umbria. I vincitori sono stati premiati dalle due Vice Presidenti Nazionali Dott.ssa Maria Teresa Letta e Dott.ssa Anna Maria Colombani (in rappresentante del Presidente Nazionale Dott. Francesco Rocca) e dal Presidente del Comitato Regionale Marche Dott. Fabio Cecconi. Nell’occasione il Delegato Tecnico Nazionale Area 1(salute), Dr. Maurizio Menarini, ha comunicato che per la XXIII edizione della Gara Nazionale di Primo Soccorso è stata scelta la città di Roma.

È terminata quindi una kermesse di due giorni che, considerando squadre, supporter e tutta l’organizzazione tecnica, logistica e amministrativa, ha visto impegnati poco meno di 1000 volontari, uno sforzo enorme che però è stato ben ripagato dalla cittadinanza che non ha mancato di far sentire il suo calore. E poi, certo non secondario, il fatto che questi incontri prevedono uno scambio di esperienze che portano inevitabilmente ad una maggiore professionalità nell’attività operativa.

Molto suggestiva la sfilata dal Portone (con una tenda che ricordava, con numerose foto, l’alluvione del 3 maggio 2014) al Foro Annonario dove si è svolta la cerimonia di apertura, alla presenza dalla Vice Presidente Nazionale CRI Dott.ssa Anna Maria Colombani, con tutte le squadre, i rappresentanti delle componenti civili e militari di CRI, le autorità, il gruppo di protezione civile di Senigallia, la banda cittadina e il gonfalone che hanno sfilato tra due ali di folla: questa partecipazione, per i volontari di CRI, è uno stimolo a fare sempre di più per i cittadini e soprattutto per quelli più vulnerabili. Dopo gli Inni Nazionale e di Croce Rossa sono stati letti i 7 Principi che sono alla base della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa in tutto il mondo, coreograficamente rappresentati da teli che scendevano dall’alto del Foro Annonario.

Nel corso dell’evento era stato programmato un mass training (addestramento di massa per la rianimazione cardiopolmonare e per la disostruzione da corpo estraneo) riservato ai ragazzi degli istituto superiori di Senigallia; grazie alla preziosa collaborazione di tutti (nessuno escluso) i Dirigenti, hanno potuto apprendere le manovre salvavita ben 175 studenti. Dura, molto dura per tutte le squadre la giornata di gara del 26 settembre che prevedeva un’attività ininterrotta dalle 9 alle 18, dovendo operare in scenari di ogni genere e risolvere i problemi dei pazienti (simulatori di CRI) sotto gli occhi attenti di giudici e master.

Particolarmente impegnativa la maxi emergenza che si è svolta in zona porto, con i sei operatori di ogni squadra che hanno dovuto soccorrere una decina di infortunati, tutti con patologie diverse. Senigallia e le Marche non hanno potuto partecipare, in quanto organizzatori, ma è stata comunque presente la squadra di Marotta, fuori concorso. Un ringraziamento va al Presidente del Comitato Regionale CRI Dott. Fabio Cecconi che ha fatto sì che la gara si svolgesse a Senigallia, al Presidente del Comitato Locale CRI di Senigallia Geom. Marco Mazzanti che ha speso, assieme a tutti i volontari di Senigallia e di altri comitati delle Marche, tutte le energie di cui disponeva per rendere quanto più funzionale l’organizzazione.

E non meno decisivo si è rivelato il notevole contributo offerto dal Comune di Senigallia grazie alla diponibilità del Sindaco Sig. Maurizio Mangialardi e dell’Assessore Dott.ssa Chantal Bomprezzi per il generoso supporto offerto in occasione di un evento che ha fatto conoscere la nostra città e le sue bellezze in tutte le regioni d’Italia.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2015 alle 20:31 sul giornale del 28 settembre 2015 - 1482 letture

In questo articolo si parla di attualità, volontariato, croce rossa italiana, senigallia, gara di primo soccorso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoAt





logoEV