Premio Città di Senigallia a Gualtiero Marchesi, ecco il programma del 27 e 28

25/09/2015 - Si alza il sipario sul Premio Città di Senigallia a Gualtiero Marchesi. Due giorni, domenica 27 e lunedì 28 settembre, dedicati interamente ai prodotti agroalimentari e ittici delle Marche come volano di sviluppo economico e turistico.

Promossa da Cna Marche, finanziata dal Gac Marche Nord e patrocinata dal Comune di Senigallia, la manifestazione ogni anno, in collaborazione con la Fondazione Gualtiero Marchesi, decreterà vincitore un giovane cuoco italiano o straniero che sappia esprimere, reinterpretandole, le potenzialità della cucina del territorio, semplice, sana e genuina e basata sui prodotti tipici locali.

“L’obiettivo – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – è creare un percorso virtuoso con il coinvolgimento dei maggiori interpreti della ristorazione italiana affiancati da giovani cuochi provenienti dalle scuole alberghiere della regione Marche e non solo. Queste due giornate saranno utili a tracciare la prospettiva futura di una manifestazione che intende diventare un altro importante evento per la città, teso a valorizzare le eccellenze gastronomiche del nostro territorio e delle zone limitrofe nel quadro dello sviluppo di nuovi segmenti turistici. Il Premio Città di Senigallia a Gualtiero Marchesi vuol essere una grande vetrina per mostrare la assoluta qualità della nostra ristorazione che esporta l’immagine della città in tutto il mondo, della cultura didattica che Senigallia ha saputo far crescere grazie soprattutto all’istituto Panzini, e della produzione di materie prime agroalimentari e ittiche che rappresentano il futuro della nostra economia”.

Si inizia domenica, alle ore 16,30 alla Rotonda a mare. Dopo i saluti del sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, si svolgerà una tavola rotonda intitolata “La cucina totale” a cui prenderanno parte Alberto Capatti, storico della cucina e della gastronomia, Luca Vercelloni, scrittore, storico dell’alimentazione ed esperto di marketing alimentare, Carlo Giuseppe Valli, scrittore ed esperto di marketing e industria, e Corrado Piccinetti, dell’Università di Bologna e dell’istituto Oceanografico di Fano. A seguire, il momento clou del pomeriggio con la premiazione del maestro Gualtiero Marchesi e l’intervento musicale di Lucrezia Dandolo Marchesi al pianoforte. Alle ore 20,30, poi, conviviale all’Hotel City con l’esibizione di flamenco di Clio Madaga Marchesi.

Lunedì, appuntamento alle ore 10,30 al Palapanzini con la lectio magistralis del maestro Marchesi aperta a tutti gli studenti degli istituti alberghieri marchigiani e al pubblico fino a esaurimento dei posti disponibili. Alle ore 12,30, all’istituto Panzini, laboratorio di cucina con i prodotti tipici del territorio e pranzo di commiato. Per partecipare alla tavola rotonda e alle conviviali è possibile inviare una e-mail a marcheexpo@libero.it o chiamare il numero 3294428610.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2015 alle 15:37 sul giornale del 26 settembre 2015 - 703 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aowV