Per un week end Senigallia capitale della Croce Rossa Italiana: in arrivo la XXII Gara Nazionale di Primo Soccorso

23/09/2015 - Ancora un paio di giorni e Senigallia si trasformerà per l’ultimo week end di settembre nella città della Croce Rossa. Sono ormai agli sgoccioli i preparativi per l’evento più importante dell’anno in casa CRI: la XXII Gara Nazionale di Primo Soccorso che si svolgerà sabato 26 settembre e che, con le circa 20 postazioni previste, coinvolgerà tutta la città.

Con inizio verso le ore 9 del mattino (e fino al tardo pomeriggio) si sfideranno le squadre, provenienti da tutta Italia, che hanno vinto le rispettive gare regionali, accompagnate, come tradizione vuole, da uno stuolo di supporter. In ogni postazione, oltre ai concorrenti, saranno presenti truccatori, simulatori, giudici, un master e un accompagnatore.

Gli scenari sono i più vari, ma rigorosamente segreti e a conoscenza solo di un numero limitatissimo di organizzatori. Sono previste prove di carattere sanitario ed altre riguardanti il Diritto Internazionale Umanitario, le attività socio-assistenziali, la protezione civile, tutti i campi in cui la Croce Rossa opera, oltre ad una prova riservata ai Giovani di CRI.

Alla sera, con tutti i volontari e alla presenza dei Presidenti Regionale e Locale Dott. Fabio Cecconi e Geom. Marco Mazzanti e delle autorità, cena e premiazione all’Hotel Ritz.
L’evento avrà un suo prologo venerdì 25 settembre con un corteo che partirà dalla Chiesa del Portone e, attraverso il Corso 2 Giugno, arriverà al Foro Annonario, dove si svolgerà la cerimonia di apertura della gara, con una semplice ma suggestiva cerimonia alla quale sarà presente il Presidente Nazionale CRI Dott. Francesco Rocca.

La forza dell’evento non è la gara in sé (che pure, certo, conta molto), ma la possibilità di incontro tra volontari di tutta Italia con esperienze e professionalità diverse, con una ricaduta positiva nell’attività operativa. E questo, per le donne e gli uomini di Croce Rossa, ha un significato particolare, in quanto significa l’applicazione sul campo del Principio dell’Unità, uno dei 7 Principi che sono alla base dell’appartenenza all’Associazione.

Le vie principali di Senigallia sono già imbandierate e parecchio negozi (ai quali va il nostro grazie) si sono resi disponibili ad addobbare le vetrine con colori e simboli di Croce Rossa.
Inoltre sabato 26, dalle ore 10 alle ore 13 in Piazza Del Duca, si terrà un mass training (addestramento di massa) di circa 175 studenti degli istituti superiori che si addestreranno, guidati da formatori e istruttori CRI, nella rianimazione cardio-polmonare, nella disostruzione delle vie aeree, nel riconoscimento dei segni vitali e nella chiamata al 118. Un grazie va quindi a questi ragazzi che si mettono in gioco e ai Dirigenti di tutti gli istituti superiori di Senigallia (nessuno escluso) che si sono dimostrati consapevoli della validità dell’esperienza e fortemente collaborativi, concedendo senza difficoltà le necessarie autorizzazioni.

Il Comitato Locale di Senigallia a.p.s. della Croce Rossa Italiana invita tutti i cittadini a partecipare alla due giorni, per farci sentire il calore e la vicinanza di una popolazione che vede nella CRI un elemento di sicurezza e di attenzione nei confronti dei più vulnerabili.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-09-2015 alle 12:13 sul giornale del 24 settembre 2015 - 1093 letture

In questo articolo si parla di attualità, volontariato, croce rossa italiana, senigallia, cri senigallia, XXII Gara Nazionale di Primo Soccorso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoqP





logoEV