Il Perticari ospite d’onore all’inaugurazione dell’Anno Scolastico col presidente Mattarella

22/09/2015 - Inizio dell’anno scolastico 2015-2016 sotto i migliori auspici per il Liceo Classico “G. Perticari” di Senigallia.

Reduci dalla straordinaria vittoria nella finale della fase nazionale delle Olimpiadi della danza conseguita lo scorso 18 aprile a Verona, i venti studenti del Perticari, orchestrati e coordinati dalla professoressa Maria Cristina Mazzaferri e dal coreografo Davide Albonetti (anche lui ex studente del liceo classico diplomatosi con il massimo dei voti), si accingono a replicare l'esibizione che li ha portati al primo posto assoluto, con il punteggio massimo di 60/60, al termine di una durissima competizione tra 29 scuole del centro-nord Italia. Il tutto alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e delle massime Autorità dello Stato. Lunedì 28 settembre avrà luogo a Napoli, presso il Cortile dell’Istituto Professionale Industriale e Artigianato Sannino-Petriccione, la tradizionale cerimonia di inaugurazione dell’Anno Scolastico 2015-2016 appena avviato. L’evento sarà trasmesso in diretta su Rai Uno dalle ore 10,00 alle ore 13,30.

Per la prima volta, in centocinquantaquattro anni di vita del Liceo Perticari, ospite speciale di questa lietissima manifestazione su invito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca sarà, dunque, una delegazione di studenti della scuola, accompagnati dal Dirigente Scolastico Prof. Alfio Albani, dal Presidente del Consiglio di Istituto Dott. Giuseppe Cecchetti e dalle Prof.sse Maria Cristina Mazzaferri (referente del progetto Olimpiadi della danza) e Paola Piccioni. In tutto venti ragazzi, diciannove ragazze e un ragazzo, frequentanti anni diversi di entrambi i plessi di via D’Aquino e via Rossini (quattro ragazze hanno conseguito il diploma lo scorso luglio): Martina Fabri, Margherita Missadin, Elena Pesaresi, Andrea Renzi, Camilla Riccardi, Federica Fratini, Anna Rizzo, Anna Federiconi, Chiara Guidoni, Monica Leone, Domiziana Mengucci, Valeria Testaguzza, Gaia Mancini, Aurora Gamberini, Maria Vittoria Massi (probabilmente assente per impegni universitari), Elena Mencarelli, Serena Pietrini, Benedetta Brilli, Alessia Natascha Merz, Eva Magnani.

Da ricordare la collaborazione per la realizzazione dell'esibizione di ex alunne quali Lara Mandolini e Benedetta Gandini. La squadra del Perticari metterà in scena un circo bizzarro dai toni cupi, movimentato da personalità esuberanti e da note che mirano allo stupore più profondo, “The Freakshow”. Originalità, creatività, perizia tecnica e un pizzico di poesia sono gli ingredienti di questa eccellente commistione di hip-hop, danza classica e ginnastica ritmica. Il risultato ottimo, conseguito nell’agone di Verona e destinato ad essere replicato a Napoli, rappresenta il frutto maturo di un lungo e paziente lavoro collettivo, che ha visto il liceo Perticari, impegnato da molti anni sia nella danza sia nella ginnastica, classificarsi ai primi posti nelle ultime sette edizioni delle Olimpiadi della danza. Un invito dunque – quello riservato dal Ministero al Liceo Perticari – finalizzato a valorizzare e a dare pubblico lustro alle eccellenze che docenti e studenti hanno realizzato nella scuola per superare i confini della scuola, avvalendosi dell’arte, della musica, dello sport, della danza e della recitazione. Lo studio e la formazione in grado di trascendere i propri angusti limiti.

Se è vero – come è vero – che il Perticari è salito recentemente agli onori delle cronache come il migliore liceo della provincia di Ancona per verdetto della Fondazione Agnelli di Torino, a tale merito si aggiunge ora il plauso della partecipazione all’inaugurazione ufficiale dell’anno scolastico per una scuola che sa coniugare mente e corpo, ragione e movimento, musica e danza, crescita individuale e solidarietà e integrazione.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2015 alle 15:03 sul giornale del 23 settembre 2015 - 1212 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, Liceo classico G. Perticari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoox