Il Pd sulle linee programmatiche: 'Il futuro all'insegna dell'onestà e della trasparenza'

Elisabetta Allegrezza 22/09/2015 - In continuità con il programma di coalizione presentato alle scorse elezioni, nell’ultima seduta del Consiglio Comunale di Senigallia, sono state esposte dal Sindaco Maurizio Mangialardi le linee programmatiche del quinquennio 2015-2020.

La nuova amministrazione, pur in un contesto completamente mutato, all’interno di una grave crisi economica ancora in atto, lavorerà in continuità nell’azione di buon governo svolta fino ad oggi e di innovazione per affrontare le nuove sfide, in primis il consolidamento del primato di presenze turistiche a livello regionale e la messa in sicurezza del Misa.

Onestà e trasparenza saranno le caratteristiche che consentiranno alla nuova Amministrazione di continuare a essere credibile nei rapporti istituzionali con gli altri enti, saperci dialogare e svolgere un ruolo da protagonista nello scenario regionale e nella nuova Macroregione Adriatico-Ionica. Tra le coordinate politico-amministrative enunciate dal Sindaco, tutte di grande valenza, la trasparenza amministrativa e il cambiamento della Pubblica Amministrazione sono, in questo momento, particolarmente sentite dalla popolazione. Una priorità di immediata attuazione è la semplificazione delle procedure a tutti i livelli, attuando un cambiamento radicale dei servizi pubblici amministrativi, con snellimento delle procedure , riducendo gli adempimenti a carico dell’utenza cittadina. Altresì da sottolineare l’importanza, in assenza di risorse ben definite da parte degli organi centrali, di una ricerca a fonti di finanziamento europee, con il potenziamento del SAPE.

Anche l’obiettivo di definire imposte locali commisurate al reddito, limitando il più possibile la pressione fiscale, ormai insostenibile per gran parte delle famiglie, è sicuramente un’esigenza molto sentita che richiede una particolare attenzione da parte della Amministrazione. Il Pd si fa parte integrante di questo sistema di coordinate e sosterrà il progetto amministrativo affinchè riesca a prendere una forma concreta, sicuramente da integrare nella sua progressiva attuazione; un’amministrazione adeguata ai nuovi scenari, questa è il presupposto di partenza di questo quinquennio.


da Elisabetta Allegrezza
segretario Pd



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2015 alle 22:40 sul giornale del 23 settembre 2015 - 492 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, Elisabetta Allegrezza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aopJ


Luigi Alberto Weiss

23 settembre, 08:16
Queste cose gliele scrivono o le pensa autonomamente?