Area Vasta2, Fials: 'Chiarimenti su assunzioni del personale infermieristico'

21/09/2015 -  Sono passati oltre tre mesi dall’istanza presentata dalla scrivente O.S. datata 2.06.2015 alla D.A.V.2, nella quale chiedevamo chiarimenti riguardo le  procedure adottate per l’assunzione dell’indispensabile e necessario personale Infermieristico avvenute all’inizio del piano ferie estivo.



Ancora oggi aspettiamo una risposta ufficiale.

Verbalmente invece è stato dichiarato nella riunione del 16.09.2015 dalla D.A.V.2 che le assunzioni effettuate per poco più di 40 Infermieri sono state fatte in gran parte con chiamata diretta che equivale ne più ne meno a chiamate ad personam quindi avendo conferma di quanto ipotizzato nell’istanza inviata ai primi di giugno.

Nelle determine di assunzioni relativamente agli Infermieri tra cui la n°726 del 29.05.2015 invece si notificava l’avvenuta assunzione tramite graduatorie di AV2 e AV1,conseguentemente dobbiamo prendere atto che siamo di fronte ad un falso in atto pubblico???

Questi i fatti in sintesi.

Nessuna accusa ma solo dati di fatto e alcune considerazioni.

Ovviamente va riconosciuto agli oltre 40 Infermieri assunti oltre al grande impegno dimostrato pari a tutto il resto del personale presente sia di ruolo che non, un grande spirito di sacrificio che ha permesso di mantenere in vita un essenziale servizio pubblico a garanzia del diritto alla salute dei cittadini.

Ma agli stessi come a tutti va assolutamente garantito per il loro e nostro futuro lavorativo IL RISPETTO DELLE REGOLE, perché la LEGGE IN ITALIA deve essere uguale per tutti non possono esistere giustificazioni di sorta, mai, che possono smentire questo sacrosanto principio.

Nell’imminenza dell’espletamento delle procedure selettive  per diversi concorsi pubblici tra cui uno per Infermieri un altro per O.S.S.ad esempio, quello che è successo non deve condizionare la fiducia di chi si appresta ad essere valutato esclusivamente per meriti propri e conseguentemente trovare a parità di condizioni di accesso finalmente un posto di lavoro stabile.

Riteniamo doveroso come O.S. che questa vicenda sia di dominio pubblico perché ognuno faccia la parte sia di cittadino che di istituzione contribuendo a cambiare di fatto il sistema che si è dimostrato purtroppo carente nel rispetto dei diritti di ognuno, e ci permettiamo di scrivere con vari e gravi livelli di responsabilità.  

La FIALS Regionale/Territoriale/Aziendale come sempre cercherà di fare la sua parte di sindacato senza preoccuparsi come spesso accadde che qualcuno si possa offendere e accusarci di moralismo, considerando ovvio che proprio il silenzio spesso a condizionato la fiducia in un istituzione che dovrebbe vigilare sul rispetto lo ribadiamo delle regole.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2015 alle 20:50 sul giornale del 22 settembre 2015 - 569 letture

In questo articolo si parla di attualità, assunzioni, Area vasta 2, Fials

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aomX





logoEV