Ladri al Portone: rubate offerte e l'auto del parroco don Giancarlo

don giancarlo giuliani 16/09/2015 - Ladri sacrileghi prendono di mira la Chiesa del Portone e in particolare il parroco don Giancarlo Giuliani.

Il furto si è verificato sabato scorso quando i malviventi si sono introdotti nella canonica rubando le offerte destinate alla Caritas, un telefono cellulare e addirittura l'auto di don Giancarlo.

Il parroco poco prima delle 20 ha sentito dei rumori ma sulle prime non gli ha dato peso dal momento che in Chiesa c'erano anche altri sacerdoti. Quando però è andato nel suo ufficio ha fatto l'amara scoperta. Dal cassetto erano spariti i soldi delle offerte per la Caritas, circa 150 euro, il cellulare e le chiavi della sua Lancia Ypsilon con cui poi i ladri sono scappati.

Secondo gli inquirenti i ladri conoscevano bene il sacerdote e lo tenevano d'occhio tanto da sapere la sua auto, dove la parcheggiava e anche dove teneva i soldi destinati alla Caritas che aveva contato poco prima del colpo.

I ladri per entrare nella canonica non hanno rotto nulla, si sono introdotti attraverso la piccola apetura di una finestrella.





Questo è un articolo pubblicato il 16-09-2015 alle 10:30 sul giornale del 17 settembre 2015 - 2578 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoae