QUASI UNA MAPPA DELLA CRIMINALITÀ CHE SI SERVE DEL GIOCO

Polizia generico 17/09/2015 - In quasi tutta la nostra bella Penisola troviamo la criminalità organizzata, in ogni regione troviamo un'organizzazione diversa che ha l'obbiettivo di inserirsi nel mondo del gioco d'azzardo e nel mondo dei migliori siti italiani di casino online, usufruire della struttura, sfruttarla per i propri scopi ed aumentare così i propri utili in dispregio delle leggi e, quindi, della legalità.

Sembrerebbe che l'Autorità Giudiziaria conosca "i suoi polli", sa come questi operano e come si muovono Ovviamente "metterci le pani sopra" è un poco più complicato, ma non impossibile dato l'impegno e la bravura della nostra Polizia e della nostra Guardia di Finanza. Si può guardare cosa succede in Piemonte: lì agisce la criminalità siciliana che oltre alla propensione al riciclaggio ed alla consueta usura, ha manifestato una certa attività nel settore del gioco d'azzardo in collaborazione con la 'ndrangheta sottoponendo ad estorsione imprenditori e gestori di sale da gioco ai quali viene imposta l'installazione di apparecchi per il gioco in cambio "di protezione". Nel Lazio si trova la criminalità organizzata "normale" che si ritiene in quella regione al sicuro ed in un rifugio ideale per i latitanti: gli interessi sono orientati prevalentemente nell'edilizia, nel comparto ristorazione ed in quello turistico-alberghiero, nel commercio attraverso l'acquisto di negozi di abbigliamento, concessionari di auto e sale giochi. In Puglia e in Lucania viene sviluppato l'interesse per il settore delle scommesse abusive e dei videogiochi dove vengono alterate le schede elettroniche, con la modifica delle caratteristiche tecniche, delle modalità di funzionamento e con l'interruzione del collegamento telematico con l'Azienda dei Monopoli, con ovvio danno per l'Erario.





Questo è un articolo pubblicato il 17-09-2015 alle 14:00 sul giornale del 16 settembre 2015 - 304 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aodo