Scherma: il Club Montignano Marzocca Senigallia ha aderito alla seconda edizione del "Fencing Mob"

08/09/2015 - Domenica 6 settembre il Club Scherma Montignano Marzocca Senigallia ha aderito alla seconda edizione del "Fencing Mob" istituito dalla Federazione Italiana Scherma, che ha visto protagonisti atleti di cinque continenti sfilare ed esibirsi nei luoghi più caratteristici delle città di tutto il mondo.

Obiettivo dell'evento promosso dalla F.I.S. è stato quello di allargare sempre di più il consenso verso uno sport che da molti anni vede l'Italia primeggiare nel Mondo e che a ogni gara regala sempre emozioni e grande spettacolo.

L'iniziativa, quest'anno, ha coinvolto complessivamente 38 Nazioni, ad ospitare il #Fencingmob2015 sono stati l'Australia, in Asia Hong Kong, Taiwan, in Medio Oriente Israele e Libano, in Africa Tunisia e Costa d'Avorio, in America Canada, Stati Uniti, Puerto Rico, Brasile, Messico, Cile, Costarica, Argentina, El Salvador, Ecuador e Perù, ed in Europa Francia, Ucraina, Germania, Regno Unito, Svezia, Lituania, Ungheria, Croazia, Danimarca, Lussembrugo, Islanda, Slovenia, Polonia, Belgio, Olanda, Austria, Turchia, Grecia oltre che ovviamente all'Italia con 91 città partecipanti. Diversi sono stati anche i Campioni coinvolti, da Andrea Cassarà coinvolto nella "sua" Brescia, ad Andrea Baldini in trasferta a Boston, mentre anche atleti esteri, quali Anne Sauer e Ysaora Thibus sono state protagoniste dei fencing mob rispettivamente di Tauber in Germania e di Bourge de la Reine. Il campione del Mondo di spada maschile Geza Imre e la spadista Emese Szasz sono stati invece coinvolti nel Fencingmob di Budapest.

A sottolineare l’importanza dell’evento, il Club Scherma senigalliese ha voluto fortemente la presenza della pluricampionessa olimpica e mondiale di fioretto Valentina Vezzali, che alle ore 18.00 ha dato lo start all'evento, conducendo il corteo di atleti nel centro storico di Senigallia, fino al cuore dell'evento svoltosi alla Rocca roveresca, dove tutti gli atleti del club senigalliese, dai piccoli ai grandi, si sono esibiti contemporaneamente, sui torrioni e pontile della rocca.

A chiudere la manifestazione in Piazza del Duca, richiamando tantissimi senigalliesi e turisti, l'esibizione in pedana dell'azzurra più medagliata di tutti i tempi, l'unica ad aver vinto tre ori olimpici individuali in tre consecutive edizioni, la fiorettista Valentina Vezzali. Nell'esibizione non agonistica, per celebrare questa gioiosa giornata di scherma mondiale, in pedana con la campionessa è sceso il Sindaco Maurizio Mangialardi, che si è voluto mettere in gioco, riuscendo a difendersi ed a ben figurare nonostante le poche lezioni schermistiche ricevute. All'evento presente anche la fiorettista Susanna Batazzi, che partecipò alle olimpiadi di Montreal e Mosca negli anni settanta.


da Club Scherma Montignano Marzocca Senigallia A.S.D





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-09-2015 alle 17:20 sul giornale del 09 settembre 2015 - 421 letture

In questo articolo si parla di sport, Club Scherma Montignano Marzocca Senigallia A.S.D, Fencing Mob

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anTR





logoEV