Silvana Amati ricorda l'avvocato Riccardo Gramaccioni

lutto 06/09/2015 - Riccardo Gramaccioni ci ha lasciato. L'avvocato, come tutti lo chiamavano, non parteciperà più alla vita pubblica e sociale della città. Una presenza, la sua, discreta e colta che ha sempre rappresentato una certezza per tutte e tutti.

La cortesia e la battuta pronta hanno costantemente accompagnato l'arguzia legata alla determinazione dimostrate concretamente nelle situazioni più complesse.

Universalmente nota l'abilità e la competenza nella professione per le quali è risultato maestro a tanti.

Suo l'amore per la storia patria, suo il costante e vivo contributo per la difesa della Costituzione , caposaldo di quella democrazia che lui, come suo padre hanno contribuito a ripristinare a Senigallia contrastando il fascismo fino alla liberazione.

Suo anche quell'amore per l'arte che lo vedeva attivissimo nel sostenere la conoscenza delle scoperte dell' archeologia oltre a buone cause , ancora da vincere, come quella di riportare la madonna di Senigallia di Piero della Francesca finalmente in città.

In questo triste momento tutta la nostra comunità è vicina alla amatissima moglie, al figlio ed a i suoi cari.





Questo è un articolo pubblicato il 06-09-2015 alle 14:46 sul giornale del 07 settembre 2015 - 806 letture

In questo articolo si parla di silvana amati, lutto, riccardo gramaccioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anPE





logoEV