Ostra: I Musaico in concerto con il loro 'Chiamami Tour 2015'

02/09/2015 - Dopo una lunga attesa i Musaico abbracciano Ostra ed Ostra riabbraccerà i Musaico. Sono trascorsi ben cinque anni dall’ultima esibizione della formazione capitanata dall’autore dei Nomadi Marco Petrucci sul palco di piazza dei Martiri, ma il countdown volge ora al termine.

Venerdì 4 settembre i Musaico torneranno infatti sul palco della bellissima piazza dei Martiri dopo tanto tempo, un attesa lunga soprattutto in considerazione del fatto che il tastierista Claudio Marchetti ed il chitarrista e voce Renzo Ripesi sono proprio di Ostra.

Inutile dire che sarà una serata speciale, come si evince da una nota apparsa sulla pagina face book della band, che ha voluto fortemente ritornare “a casa”, provvedendo all’organizzazione del concerto:  “Abbiamo deciso di finanziarci, regalarvi e regalarci un concerto ad Ostra - si legge - in piazza dei Martiri: noi, che abbiamo cuori e carte di identità per metà ostrensi, crediamo che cinque anni di assenza siano un periodo abbastanza lungo per tornare a casa... Vi aspettiamo venerdì 4 settembre, l'ingresso sarà gratuito: sarete nostri ospiti... “. Preziosa, per la realizzazione dell’evento, la collaborazione della Banca di Credito Cooperativo di Ostra e Morro.

Sarà dunque una delle ultime occasioni, quest’anno, per far assaporare anche al pubblico di Ostra e dell’hinterland senigalliese uno spettacolo che ha infiammato i palchi della nostra regione e della Romagna, quel fortunato “Chiamami Tour 2015” che sta vivendo le ultime tappe.

Lo spettacolo si snoderà lungo 50 anni di musica d’autore italiana, dai grandi classici della tradizione cantautorale (De Andrè, Fossati, Dalla), sino alle tendenze più recenti del cantautorato (Caparezza, Mannarino), transitando ovviamente per i brani scritti da Petrucci per i Nomadi nel corso di una collaborazione ventennale.
A coordinare il tutto, la sapiente regìa dei tre Musaico extra-palco, Sauro Marchetti, Gianni Marconi e Lucky Luciano, che si occuperanno dei suoni e delle immagini che legheranno, regalando suggestioni, uno spettacolo di oltre due ore, assai ritmico e coinvolgente degli anni precedenti.

Nel corso della serata verrà ovviamente eseguito il brani Chiamami (che dà il nome al tour), scritto da Petrucci insieme a Freccia Ferrandi, il cantante dei Nomadi Cristiano Turato e Beppe Carletti ed inserito nell’ultimo band della formazione emiliana, nei negozi dallo scorsi maggio.

L’inizio del concerto (ingresso gratuito) è fissato per le ore 21.30 ed in caso di maltempo si terrà ugualmente, ma nel teatro La Vittoria, sempre in piazza dei Martiri.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-09-2015 alle 14:08 sul giornale del 03 settembre 2015 - 896 letture

In questo articolo si parla di musica, ostra, spettacoli, Mosaico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anIe