Martedì l'ultimo saluto a Onorata Gambelli, la 73enne investita sulle strisce pedonali

chiesa della pace 01/09/2015 - Si sono svolti martedì alle ore 15 presso la chiesa della Pace i funerali di Onorata Gambelli, la 73enne investita in via Raffaello Sanzio mentre attraversava sulle strisce pedonali e deceduta, poco dopo l’arrivo all'ospedale di Torrette, a causa del grave trauma cranico riportato nella caduta.

A stabilire con esattezza la causa del decesso è stata l’autopsia eseguita lunedì mattina presso l’ospedale regionale dove la donna era stata accompagnata in gravissime condizioni a seguito dell’incidente, avvenuto giovedì 27 agosto.

Onorata Gambelli era stata investita da una Mercedes, condotta dal 72enne senigalliese C.C., rimasto illeso, mentre attraversava la strada all’altezza del civico 236. Sul posto era intervenuta la Polizia Stradale per i rilievi del caso che, come da prassi, aveva sequestrato i mezzi incidentati e denunciato l’uomo per omicidio colposo.

Difficile da chiarire se la donna ha attraversato sulle strisce pedonali accompagnando la bici a mano o stando seduta sulla sella come trapelato dalle prime notizie. L’albergatore alla guida dell’auto, che procedeva in direzione nord-sud, non si sarebbe accorto della donna in procinto di attraversare la strada in direzione Monte-Mare.

Al termine della cerimonia funebre, il feretro è stato trasportato al cimitero di Sassuolo (Emilia Romagna), città d’origine della donna.





Questo è un articolo pubblicato il 01-09-2015 alle 15:51 sul giornale del 02 settembre 2015 - 1100 letture

In questo articolo si parla di cronaca, chiesa della pace, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anFN

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV