Fano: 32enne morta per overdose, arrestato un pachistano residente a Senigallia

Eroina 27/08/2015 - E’ indagato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di eroina il 36enne pachistano, residente a Senigallia, arrestato dai carabinieri di Fano.

L’uomo, a cui i militari sono risaliti durante le indagini avviate lo scorso 20 agosto a Fano a seguito del decesso di una 32enne per overdose, è sospettato di aver venduto la dose letale alla donna.

Nel giardinetto della sua abitazione, gli investigatori hanno trovato sotterrate 8 dosi di eroina già pronte, per un totale di 11 grammi di stupefacente.





Questo è un articolo pubblicato il 27-08-2015 alle 23:06 sul giornale del 28 agosto 2015 - 800 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, carabinieri, senigallia, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anyn

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici


Luigi Alberto Weiss

28 agosto, 08:21
Processatelo, condannatelo ed espelletelo nel suo paese di origine. Così si affronta la questione di questi "poverini" extracomunitari.

dalmazio francesconi

28 agosto, 20:04
Pienamente d'accordo con Luigi Alberto e aggiungerei:chi affitta le case a questi signori? con che contratti ? non vorrei che quelli che gridano piu' forte "dai al migrante" sono poi quelli che ci speculano sopra.