Musinf: due storiche immagini di Giuseppe Cavalli alla mostra fotografica del Premio Salvi

26/08/2015 - Fotografia senigalliese sempre al centro dell’attenzione nazionale e internazionale. Mentre è stata trasmessa dal Musinf al Museo di Sens la documentazione fotografica sulla raccolta comunale di Mario Giacomelli, ai fini dell’organizzazione di una mostra di opere di Giacomelli in quel Museo francese, che aprirà nel 2016, gli organizzatori del Premio Salvi hanno chiesto in questi giorni al prof. Bugatti, direttore del Museo comunale di Senigallia di predisporre le schede illustrative e di mettere a disposizione due storiche immagini di Giuseppe Cavalli, conservate nella raccolta comunale del Gruppo fotografico Misa per esposizione nella mostra fotografica dedicata alla natura morta, che si svolgerà a novembre a Sassoferrato.

Si tratta di due fotografie di nature morte, scattate nel 1938 da Giuseppe Cavalli, fondatore del Gruppo Misa. Questo sodalizio, come noto, è entrato nella storia della fotografia italiana ed internazionale del Novecento. Il prof. Bugatti ha chiesto al sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi e all’assessore alla cultura Simonetta Bucari l’autorizzazione al prestito temporaneo delle opere per esposizione nella rassegna annuale d’arte Premio Salvi.

Non appena perverrà la richiesta autorizzazione la direzione del Museo d’arte contemporanea senigalliese chiederà agli eredi di Giuseppe Cavalli la liberatoria per la pubblicazione delle due opere nel catalogo ufficiale, che sarà edito per la mostra del Premio Salvi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2015 alle 07:06 sul giornale del 27 agosto 2015 - 486 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, musinf, mostra fotografica, premio salvi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anti





logoEV