Gelato Festival, Giovanna Bonazzi vince a Senigallia e vola alla finale europea

Giovanna Bonazzi 25/08/2015 - Giovanna Bonazzi, campionessa europea in carica di Gelato Festival, vince la tappa di Gelato Festival Senigallia, svoltasi lo scorso week end in piazza del Duca.

La campionessa veronese ha trionfato con il gusto Cappuccetto rosso che fin dal primo giorno aveva incuriosito i visitatori e riscosso apprezzamenti per la qualità degli ingredienti e l'originale presentazione.

Bonazzi accede così alla finalissima europea di ottobre in programma a Firenze, ultimo evento del Tour 2015 che proclamerà il miglior gelatiere d’Europa. Il verdetto è arrivato dalla somma dei voti della giuria popolare e della giuria tecnica. La campionessa de La Parona del Gelato difenderà quindi il titolo europeo conquistato proprio l'anno scorso nella finale di Firenze con un gusto ancora una volta “Made in Verona”.

“Anche questa volta ha pagato la scelta di presentare un gusto completamente legato al territorio -sottolinea Giovanna Bonazzi a caldo, dopo la premiazione-. Il gusto Cappuccetto rosso è fatto con gli “esse” di Bosco Chiesanuova, una località montana del Veronese dove sono tornati i lupi. Da qui l'idea di fare un gelato Cappuccetto rosso usando i biscottini a forma di “S” fatti di pastafrolla. Nel “dolce per la nonna”, così come nella favola, ci sono due strati di semifreddo alle mandorle pralinate di una ditta del Veronese, la salsa di lamponi è preparata nella mia gelateria, La Parona del gelato, con lamponi di un'azienda di Verona in località Pozzo. Questa torta gelato viene servita con un liquorino “cuore rosso del Garda” al lampone, così come le pipette per servirlo, prodotte anche queste nel Veronese. La salsa di lampone copre la torta e le fa da cappuccio”.

Originalissima la presentazione non solo del gelato ma anche dell'intera squadra che aiutava la Bonazzi a Senigallia. La sua assistente Giulia era vestita da Cappuccetto rosso, la gelatiera con un lupetto sul cappellino, suo figlio Eddy era nei panni del cacciatore e la sorella Lucia nei panni della nonna. A essere premiato è stato quindi il gusto ma il pubblico ha apprezzato questa carica di simpatia della famiglia veronese.

Senigallia, come l'anno scorso, ha dato un caldo abbraccio a Gelato Festival nel suo week end in piazza. Oltre ai gusti in gara grande successo lo hanno ottenuto i gusti speciali: Amor di Pernigotti, il vero gelato alla Nutella, il Buontalenti di Badiani e infine il gusto per Expo all’insegna dei frutti esotici e a base di acqua. Adesso il Tour 2015 di Gelato Festival prosegue facendo tappa dal 27 al 30 agosto a Riccione. Non solo un festival da gustare ma anche da ammirare. Merito del Buontalenti, fotografato da cittadini e turisti; è il primo laboratorio mobile da gelateria creato a vista per ammirare proprio la maestria dei gelatieri. E’ qui che i maestri gelatieri in gara si avvicendano alla produzione del proprio gusto.

I Global sponsor di Gelato Festival 2015 in ogni città del Tour Gelato Festival si arrichiscono della presenza e del supporto di sponsor locali e partner territoriali. A Senigallia la manifestazione ha avuto il patrocinio del Comune di Senigallia.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-08-2015 alle 15:37 sul giornale del 26 agosto 2015 - 1110 letture

In questo articolo si parla di attualità, senigallia, festival, Gelato, gelato festival, Giovanna Bonazzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ansW





logoEV