Corinaldo: nel weekend arriva 'Millenarja. Scene di vita medievale'

Millenarja. Scene di vita medievale 24/08/2015 - Corinaldo torna al medioevo. Presentata nei giorni scorsi la nuova iniziativa corinaldese che ambisce a diventare nei prossimi anni punto di riferimento dell'estate del borgo. Si tratta di "Millenarja. Scene di vita medievale", organizzata dalla Compagnia di Alfieri e Musici "Araba Fenice" e in programma sabato 29 e domenica 30 agosto a Corinaldo.

Ad illustrare la prima edizione dell'evento erano presenti Romano Rossi, presidente dell'associazione organizzatrice Araba Fenice, Beatrice Balducci, Segretaria dell'associazione, il sindaco Matteo Principi e l'assessore alla Cultura Giorgia Fabri. Presenti inoltre numerosi altri componenti della Compagnia, che lo scorso anno ha raggiunto i dieci anni di vita.

E' stato proprio Rossi a esordire, puntualizzando i tratti distintivi di "Millenarja". "Abbiamo cercato - ha spiegato - di scovare un nome nuovo che, di rimando, faccia venire alla mente nomi e aggettivi che erano in voga durante l'età Medievale. Un titolo di carattere prettamente storico: ricordo che i primi insediamenti, a Corinaldo, hanno avuto luogo all'incirca durante l'anno 1000 ed è anche per questo che gli spettacoli che caratterizzeranno "Millenarja" avranno uno stampo tipicamente medievale. Infine il Medioevo rappresenta un periodo molto vasto e con tante sfumature che, anno dopo anno, potremmo di approfondire."

Ad illustrare il programma della manifestazione e gli spettacoli di maggior rilievo che avranno luogo, subito dopo è intervenuta Beatrice Balducci , segretaria dell' "Araba Fenice". L'inaugurazione - ha specificato - è prevista a partire da sabato 29 alle ore 16.30, con l'apertura dello stand gastronomico di piazza del Terreno e con "Gimagiocà" e l' "Angolo di Fenicetto": si tratta di giochi che i bambini erano soliti fare anni addietro, peraltro già proposti in più di un'occasione a Corinaldo".

Alle 17, invece, il programma prevede un inedito per la nostra città. "I "Giullari del Diavolo" e "Siegel Senones", vale a dire giocolieri, musici e saltimbanchi - spiega ancora Balducci -  che animeranno le piazze con i loro spettacoli e intrattenimenti. Quindi, dalle ore 19, la centralissima piazza del Cassero ospiterà l'esibizione dei piccoli allievi, tamburi e sbandieratori, dell' "Araba Fenice". Mentre, dalle 21.30, sempre piazza del Cassero ospiterà l'esibizione del gruppo al completo di tamburi e sbandieratori dell' "Araba Fenice". Alle 22.30, i "Giullari del diavolo" si esibiranno nello spettacolo "Tilopa e i contorno del diavolo" mentre, alle 23.30, i ritmi tribali, travolgenti e trasgressivi dei "Siegel Senones" chiuderanno la serata do sabato".

Domenica si replica ma con inizio fissato alle 10 del mattino, vale a dire quando i mercatini di "Sestriere Castellare", in pieno centro storico, faranno ripiombare il paese nell'atmosfera di un tempo. "Alle 11 - prosegue Balducci - avrà luogo una sfilata storica musicale mentre, a partire dalle 12.30, avverrà l'apertura degli stand gastronomici. I due giullari Bricco e Bracco animeranno il pomeriggio, dalle 16, mentre i giochi di "Gimagiocà" e numerose altre esibizioni e spettacoli proseguiranno la due giorni di festa. Il pomeriggio inoltre tanti spettacoli itineranrti con i Siegel Senones e i combattenti del gruppo Fera Sancti. Fino a giungere al Gran Finale con lo spettacolo "Estel -la nascita della speranza" rinnovato e ancora più spettacolare, che calerà il definitivo sipario su "Millenarja"".

"Una simile manifestazione - è stato quindi il commento di Principi - fa emergere la passione degli organizzatori, che per concretizzare "Millenarja" non hanno lesinato sforzi ed energie, tutt'altro. Risulta quanto mai determinante il supporto e la collaborazione anche di amici della Compagnia e di volontari. Che, considerato il programma, sono riusciti a dar vita ad una manifestazione di assoluta qualità".

"Millenarja" - ha puntualizzato quindi l'assessore Fabri - consiste in un modo per avvicinare i giovani alle novità, alle manifestazioni, alle iniziative. E' un evento che ha tutte le caratteristiche per essere reiterato nel tempo, con un attenzione particolare per i più piccoli". Infatti, come ha concluso il presidente della Pro Loco Manuel Pettinari, "dietro al lavoro meticoloso che i ragazzi hanno portato avanti per realizzare "Millenarja", al contempo ha avuto luogo una cura quasi maniacale dei particolari. Garanzia di successo e segnale dell'evoluzione significativa."

Per il programma completo e tutte le info sulla manifestazione www.sbandieratoriarabafenice.org - www.facebook.com/millenarja

 







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-08-2015 alle 15:37 sul giornale del 25 agosto 2015 - 800 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di corinaldo, corinaldo, Millenarja. Scene di vita medievale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anqG





logoEV