In possesso di 20 grammi di eroina, arrestato e condannato a 6 mesi di reclusione. Pena sospesa per il 21enne

polizia 22/08/2015 - Un 21enne senigalliese è stato arrestato dagli uomini del Commissariato di Polizia di Senigallia, impegnati insieme all'equipaggio del reparto Volo di Pescara in un servizio di controllo straordinario sul territorio, perché trovato in possesso di sostanze stupefacenti.

Il giovane, da tempo monitorato e tenuto sotto controllo, è stato fermato all’altezza del Cesano dove è stato trovato in possesso di alcuni grammi di eroina. Pertanto gli agenti hanno esteso la perquisizione all’abitazione del giovane.

Al termine, i militari hanno sequestrato la droga (20 grammi complessivi di eroina) e tutto il materiale per il confezionamento. Il 21enne A.S., incensurato, è stato arrestato e condannato, con rito direttissimo, a 6 mesi di reclusione. Pena sospesa.





Questo è un articolo pubblicato il 22-08-2015 alle 11:50 sul giornale del 24 agosto 2015 - 1047 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/annL


dalmazio francesconi

23 agosto, 15:23
Pena sospesa perche'?allora mandiamolo a lavorare in una fonderia per sei mesi e poi vediamo se gli passa la voglia di spacciare droga.

Luigi Alberto Weiss

24 agosto, 10:16
D'accordo con Francesconi anche se vedo dura trovare una fonderia, ma ci sono sempre i fossi da ripulire, le aiuole da sistemare, le buche da riparare, le strisce pedonali da ridipingere (bene), le erbacce da togliere dai marciapiedi, le siepi da tagliare. Insomma, ce n'è abbastanza per tenere la giornata occupata di questo bellimbusto.rnA proposito: signori giornalisti chi è il giovane "scapestrato" (chiamarlo spacciatore è parola grossa)? Forse il figlio del mio vicino di casa, che anche lui ha 21 anni e il cognome corrispondente a una delle iniziali che così graziosamente avete riportato?