Capalbo e Di Robilant al Musinf, molti applausi

22/08/2015 - Molti applausi per Eneas Capalbo e Tristano Di Robilant venerdì sera al Musinf. Dopo il saluto dell’assessore alla cultura Simonetta Bucari, del prof. Bugatti, direttore del Musinf e del coordinatore del corso di fotogiornalismo, Giorgio Pegoli, Tristano Di Robilant ha sottolineato che la National Exemplare Gallery di New York introdurrà, accanto ai percorsi espositivi di scultura e pittura anche un progetto di fotografia perché Eneas Capalbo, che dirige la galleria newyorkese proprio in questi giorni a Senigallia è stato sedotto dal fascino delle opere del gruppo Misa.

“L’atmosfera del Museo della fotografia di Senigallia, diretto dal prof. Bugatti” ha spiegato Capalbo “mi è assai piaciuta, perché davvero mi ha affascinato la vicenda di Giuseppe Cavalli e del gruppo di grandi fotografi che intorno a lui si sono formati, raggiungendo esiti esteticamente e storicamente importanti come è stato per Mario Giacomelli e Ferruccio Ferroni”. Attraverso le proiezioni di immagini da Internet Capalbo ha illustrato le mostre della sua galleria.

Tristano Di Robilant ha poi illustrato il suo itinerario artistico, che si è svolto a livello internazionale, con molte esperienze formative sia a contatto con grandi storici dell’arte, con famosi artisti, ma anche con protagonisti delle vetrerie di Murano e con ceramisti di fama. Naturalmente varie sono state le domande a Capalbo e Di Robilant sulla collaborazione con Enzo Cucchi, che ha portato al successo del primo show con il grande artista marchigiano a New York. A Di Robilant sono state chieste informazioni sull’iter creativo che ha condotto le sue opere ad essere presenti in grandi musei e a mostre in gallerie d’arte di rilievo. Sulla scia dell’incontro di venerdì sera sono già stati fissati ulteriori incontri di Capalbo e Di Robilant con i fotografi senigalliesi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-08-2015 alle 16:48 sul giornale del 24 agosto 2015 - 742 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, musinf

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anoc





logoEV