Prende la scossa tra le bancarelle, paura per una piccola turista

ambulanza 17/08/2015 - Ha preso la scossa toccando un giocattolo in una delle bancarelle del mercatino del Ponte Rosso. L'episosio si è verificato sabato sera.

La piccola, una turista di Milano arrivata con la famiglia per trascorrere qualche giorno di vacanza sulla spiaggia di velluto, sabato sera stava facendo una passeggiata con la famiglia tra le bancarelle del Ponte Rosso. Ad un certo punto però la bambina ha iniziato a gridare di aver preso la scossa e di non udire più nulla. Il panico generale. Subito è stata chiamata un'ambulanza e la piccola è stata portata in ospedale.

Fortunatamente la scarica elettrica presa è stata di lieve entità dal momento che la bimba dopo qualche ora si è ristabilita e anche l'udito è tornato. I medici l'hanno comunque tenuta in osservazione e dimessa dopo qualche ora. La bimba ha detto solo di aver sentito la scossa mentre troccava n giocattolo. Probabilmente l'incidente si è verificato a causa di alcuni cavi elettrici scoperti utilizzati per illuminare la bancarella che si sarebbero bagnanti con la pioggia del pomeriggio.





Questo è un articolo pubblicato il 17-08-2015 alle 08:55 sul giornale del 18 agosto 2015 - 1985 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anex


Si può ipotizzare che toccando il contatto una qualche reazione di riflesso istantanea (il braccio che arretra) dovrebbe averla avuta, non si sono accorti i genitori dov'è successo, il banchetto pericoloso? Non avrà iniziato a spaventarsi 10 metri dopo e 10 secondi dopo.




logoEV