Quando la banda passò: da Bacajà al teatro per bambini

14/08/2015 - Sabato 8 agosto si è conclusa la novità estiva del Centro Teatrale Senigalliese, una novità tutta dedicata ai bambini!

Dopo il Bacajà infatti, la scuola Pascoli è divenuta per una settimana la sede di un laboratorio intensivo per bambini di teatro e musica: “Quando la banda passò”.
 
“Quando la banda passò” è un progetto ideato da Agnese Barucca (educatrice e attrice del Centro Teatrale Senigalliese), Iacopo Curzi (educatore del Centro Teatrale Senigalliese) con la collaborazione di Filippo Maria Magi (musicista specializzato in pedagogia musicale) e nasce dall’idea di creare un percorso creativo “unico” di Teatro e Musica in grado di stimolare da più angolazioni e quindi in maniera più efficiente la creatività dei bambini.
 
Durante la settimana i bambini hanno avuto modo di conoscersi e di vivere tutta la giornata insieme in modo creativo. Hanno inventato la propria storia, le proprie parole, i propri movimenti e il tutto è stato accompagnato dalla musica, immancabile compagna di viaggio. Sabato sera, con una lezione aperta, la coraggiosissima “banda” ha messo in scena il frutto dell’intera settimana donando, a famigliari ed amici, la propria magia!
 
Il Centro Teatrale Senigalliese vuole ringraziare tutti i bambini e le proprie famiglie che hanno partecipato con grande entusiasmo al laboratorio, il Comune di Senigallia nella figura di Paolo Mirti, la Scuola Pascoli nella figura di Rita Bigelli e la Coop Adriatica di Senigallia nella figura di Loredana Pierantoni. Grazie!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-08-2015 alle 10:17 sul giornale del 17 agosto 2015 - 418 letture

In questo articolo si parla di cultura, teatro, centro teatrale senigalliese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anaT





logoEV