Montemarciano: il titolare di un bar di Marina picchiato per il prezzo di una grappa

12/08/2015 - Aggressione ad un commerciante sul lungomare di Marina di Montemarciano. Erano circa le 23:30 di venerdì quando il titolare del Caffè Time è stato aggredito da un cliente per il prezzo ‘troppo elevato’ di una grappa.

Il cliente infatti, un 30enne italiano, dopo aver bevuto con degli amici una grappa a testa all’interno del locale, si è rivolto alla dipendente per pagare quanto consumato. Ma, alla richiesta dei 3 euro (costo della grappa), l’uomo avrebbe prima inveito contro la barista di 22 anni e poi aggredito fisicamente il titolare intervenuto per difendere la propria dipendente.

Gianni Gagliardini di 50 anni, strattonato per la camicia e colpito al volto con un pugno, ha riportato una prognosi di dieci giorni.

A rompere il silenzio sull’accaduto, regolarmente denunciato ai carabinieri e ripreso dalle telecamere di videosorveglianza presente all’interno del Caffè Time, è stato il figlio Mattia che lunedì ha divulgato sulla propria pagina facebook la notizia.





Questo è un articolo pubblicato il 12-08-2015 alle 12:44 sul giornale del 13 agosto 2015 - 2085 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/am7o





logoEV