Al Mamamia un ferragosto col top dj internazionale Jamie Jones

12/08/2015 - In questo momento la musica house nel mondo ha un nome ben preciso. Quel nome è Jamie Jones. E venerdì 14 agosto il mostro sacro della scena house mondiale sarà in esclusiva assoluta per il centro Italia al Mamamia di Senigallia.

Jamie Jones è una vera icona della musica elettronica. Premiato come miglior DJ al mondo nel 2011, "The KING" per DJ MAG Inghilterra, fondatore del duo HOT NATURED, vincitore del Pacha Music Awards con "Hungry For The Power" divenuto slogan e motto di milioni di giovani. Non solo. Jamie Jones è anche fondatore del party "Paradise" al DC10 di Ibiza, il più importante esponente della musica house contemporanea. Quello che accadrà venerdì 14 agosto al Mamamia è impossibile da descrivere a parole. Sarà un ferragosto mai visto prima, con un super ospite internazionale per la prima volta nella nostra regione. Un appuntamento imperdibile per gli amanti del genere. Non si vuole venire a Senigallia per assistere a questo strepitoso show? Niente paura, basterà volare per oltre 2 mila chilometri e quattro giorni dopo ci si potrà gustare Jamie Jones in Romania, o magari i giorni dopo ancora in Croazia, Olanda, Belgio, Inghilterra, Spagna…

Jones Jamie ha cominciato a frequentare i club come dj a soli sedici anni. Ha partecipato a party underground, feste alternative, rave e chi più ne ha più ne metta. Dal Galles con furore si è trasferito nella City per affinare la sua tecnica, soprattutto per diffondere nei club londinesi la sua grande passione, la Techno di Detroit. Nato in un posto remoto del Galles del Nord, Jamie scopre la musica elettronica frequentando da ragazzino i rave, alla metà degli anni ’90. La sua vita e la sua carriera artistica sono profondamente segnate da due grandi svolte, due transizioni che hanno fatto di lui l’apprezzatissimo DJ che noi tutti conosciamo. Il primo importante passaggio è sicuramente il suo trasferimento a Londra, dove frequenterà l’Università: è qui, infatti, che scopre un nuovo mondo fatto di negozi di musica e club, luoghi ed atmosfere che influenzeranno molto lo sviluppo del suo futuro stile.

Ancora più importante però è la sua decisione, nell’estate del 2000, di cercare lavoro ad Ibiza durante la stagione estiva: un evento cruciale per il suo avvenire, non tarda infatti a far notare le sue grandi doti in giro per l’isola, suonando in bar e piccoli club, senza separarsi mai dalla sua borsa dei dischi. Durante i successivi anni a venire, Jamie continua a studiare a Londra, tornando ogni estate ad Ibiza, dove la sua crescente popolarità gli consente di suonare per diverse serate alla consolle della leggendaria terrazza dello Space per il Ministry of Sounds Saturday morning after party. Da questo punto in poi il nome di Jamie Jones comincia a circolare insistentemente nei migliori club di Londra ed Ibiza e la sua fama da DJ lo porterà in pochi anni a girare il mondo, dall’Europa, all’America passando per il sud est Asiatico. Il suo stile si può descrivere come una perfetta fusione di deep house e techno e non è difficile leggere il suo nome tra gli ospiti di rinomati Club di livello internazionale come il Fabric, il The End o il TDK Crosscentral, soprattutto da quando è entrato a far parte della Crosstown Rebels DJ Agency.

Insomma, non servono altre parole per far capire che il Ferragosto targato Mamamia non sarà un party qualunque, ma un vero spettacolo a 360 gradi che oltre al massimo esponente contemporaneo della musica house, vedrà esibirsi altri importanti djs tra cui Luca Bufarini, Loris Zerola e Lorenzino per il FuoriOrario party, dedicato ovviamente agli appassionati di house ed electro. Poi non mancheranno Fabrizio Fattori, Alpha, Tium e Giamma che selezioneranno le migliori hit afro, afroremember e reggae. Infine, in sala rock spazio ad Andrea Bartoccini e Simone Xsky.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-08-2015 alle 11:04 sul giornale del 13 agosto 2015 - 704 letture

In questo articolo si parla di mamamia, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/am6W