Ventimilarighesottoimari in Giallo: nei ristoranti i piatti greci dedicati a Markaris

07/08/2015 - “Di cultura si mangia”, un aforisma che il Comune di Senigallia ha deciso di prendere alla lettera, anche per rendere omaggio a due grandi vocazioni locali quella della città del noir e quella di capitale della cucina nazionale ed internazionale.

Così, la quarta edizione di Ventimilarighesottoimari in Giallo, Festival dedicato a uno dei generi letterari più amati e popolari, si arricchisce di una particolare sezione dedicata al cibo e alle eccellenze enogastronomiche di Senigallia. Si tratta di Noir & Food, che, in occasione della partecipazione al Festival del grande scrittore greco Petros Markaris, il cosiddetto “Montalbano di Atene”, vedrà numerosi locali cittadini offrire piatti tipici della tradizione culinaria greca tratte direttamente dalle pagine dei suoi romanzi. Si tratta dell’omaggio che ristoranti e bar della città hanno voluto tributare uno dei più importanti giallisti internazionali e al suo principale personaggio, il commissario Charitos, il quale trae spesso ispirazione dai piatti prelibati preparati dalla moglie Adriana.

Per tutta la durata del Festival, tra un evento e l’altro, si potranno gustare i suvlaki, ovvero i peperoni ripieni e lo spiedino di pollo marinato accompagnato con la salsa tzatziki, le polpettine con salsa yogurt e insalata greca o la khoriatiki salata, un’insalata composta con feta, fette di cetriolo, cipolla fresca, pomodoro, olive, olio extravergine d'oliva e origano fresco. Intanto ha annunciato l’adesione anche lo chef pluristellato Mauro Uliassi, la cui creazione culinaria dedicata al Festival resta ancora però top secret. Per un aperitivo, invece, sarà possibile per le vie del centro gustare un bicchiere di ouzo servito al centro del piatto con feta, olive e un paio di crostini di pane con pomodorini secchi e salsa tzatziki, oppure assaggiare un “A day in Greece”, drink a base di ouzo miscelato con scorze di arancia e limone, basilico, miele e soda. Ovviamente, alla fine di un buon pasto, non poteva mancare il gelato. E allora ci ha pensato la nuova gelateria Brunellli, che nei giorni del Festival presenterà ai suoi clienti un prodotto davvero originale, il gelato “Kaimaki”, un omaggio al più grande gelatiere greco, Nikolaos Christogeorgos campione europeo nel 2012.

Il Kaimaki è un fiordilatte arricchito con le lacrime di Chios, una resina ottenuta dal lentisco e dal sapore rinfrescante, simile al pino o al cedro. Tutti i ristoranti che aderiscono a Noir & Food compaiono nel sito ufficiale del Festival www.ventimilarighesottoimari.it. Per aderire c’è ancora tempo: è sufficiente inviare una e-mail all’indirizzo ventimilarighesottoimari@comune.senigallia.an.it e comunicare il piatto prescelto. Intanto, oltre alla collaborazione degli operatori della ristorazione, Ventimilarighesottoimari in Giallo si avvarrà di un altro importante partner. Il blog Gialli.it, diretto da Ciro Sabatino, sarà il web magazine ufficiale del Festival. Al suo interno si potranno trovare notizie, curiosità, materiali, interviste agli scrittori e tutto ciò che è legato a questa ricchissima quarta edizione.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-08-2015 alle 16:04 sul giornale del 08 agosto 2015 - 975 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, senigallia, spettacoli e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/amYh


Non so cosa darei per essere lì in questi giorni...