Nominati quattro consiglieri delegati, si tratta di Profili, Beccaceci, Pierfederici e Giuliani

municipio 03/08/2015 - Sono quattro i consiglieri delegati nominati dal sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, che saranno incaricati di svolgere attività di studio, ricerca e proposta su specifiche materia di competenza comunale.

Si tratta di Vilma Profili, per la prevenzione e alla riduzione del contenzioso e per lo sviluppo turistico ed economico del porto, Lorenzo Beccaceci, per le politiche giovanili e per l’incentivo alla pratica sportiva, Mauro Pierfederici, per la valorizzazione dell’identità territoriale, e Ludovica Giuliani, per la valorizzazione e il coordinamento dei molteplici turismi. “Con questi incarichi – afferma il sindaco Mangialardi – abbiamo completato l’assetto di governo dell’Amministrazione comunale.

I quattro consiglieri nominati rappresentano un’eccellente combinazione di competenza, esperienza e innovazione. Qualità che saranno messe a disposizione della città in settori strategici per l’efficiente funzionamento della macchina amministrativa e per lo sviluppo di progetti volti alla crescita economica, sociale e culturale della nostra comunità”. Ai consiglieri delegati non spetta alcun compenso o indennità per lo svolgimento dell’incarico conferito, ma potranno partecipare, senza diritto di voto, alle sedute della giunta comunale nelle quali si discuteranno gli argomenti loro assegnati.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2015 alle 14:59 sul giornale del 04 agosto 2015 - 1377 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia, municipio e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/amNb


Se Mauro Pierfederici veniva nominato Assessore alla Cultura,
allora sì che Senigallia faceva un grosso salto di qualità.
Competenze acquisite in lunghi anni, non si trovano tutti i giorni.
Tutt'altro.
Leonardo Maria Conti

Luigi Alberto Weiss

03 agosto, 16:35
Ma se davvero sono così competenti, esperti e innovativi, perchè non sono stati nominati assessori di serie A, invece di accontentarli con uno strapuntino in fondo alla corriera della giunta?

Concordo con Leotex prima di me, ma in ogni caso e' importante la loro presenza in cui possano mettere a profitto le loro competenze per la citta'.




logoEV