Cambio al vertice in Area Vasta, nominato Maurizio Bevilacqua

maurizio bevilacqua 27/07/2015 - La Giunta regionale ha nominato il nuovo direttore generale dell'Asur e tutti i direttori delle Aree Vaste.

Il ruolo di direttore Asur va ad Alessandro Marini, il quale ha a sua volta indicato i nomi per le direzioni delle singole aree vaste, che nella seduta di lunedì mattina sono state rese ufficiali. Inato l'ex numero uno dell'Asur Gianni Genga è già passato all'Inrca il 1 luglio scorso.

In Area Vasta 2 è stato nominato l'ing. Maurizio Bevilacqua, già dirigente tecnico nell'area tecnico-amministrativa a Senigallia. 
In passato altri incarichi nell'ambito sanitario: direttore della Zona Territoriale 5 di Jesi. Prima ancora direttore della Zona di Senigallia. Dopo aver lavorato dal 1984 ai Telefoni di Stato, era stato dirigente dal 1990 al 1999 all’INRCA di Ancona e dal 1999 al 2005 alla Zona 7 ed all’ASUR.

Ecco gli altri nomi dei nuovi direttori: Area Vasta 1 Carmine Di Bernardo; Area Vasta 3 Alessandro Maccioni; Area Vasta 4 Licio Livini e Area Vasta 5 Giulietta Capocasa.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it




Questo è un articolo pubblicato il 27-07-2015 alle 16:44 sul giornale del 28 luglio 2015 - 1886 letture

In questo articolo si parla di attualità, maurizio bevilacqua, jesi, asur, marche, direttore, nomine, Area vasta 2, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/amvP


Cambia il presidente della giunta regionale e chiaramente cambiano i nomi dei vertici delle varie amministrazioni perché bisogna "pagare" i debiti elettorali avuti come aiuto dalle varie consorterie del PD e del centro sinistra in generale. Come in un valzer senza fine scompaiono e compaiono gli stesi soggetti a seconda del motivo suonato. Chi ha "suonato SPACCA" è ovvio che per un po' sarà in disponibilità. Ma se ora ci dicono a livello centrale che bisogna tagliare i costi per la sanità e che ci sono stati sprechi possiamo riutilizzare gli stessi "managers" per un cambiamento di passo?. Io penso di no. Come penso che per essere credibile la nuova maggioranza con CERISCIOLI a capo deve restituire ad Ancona la sede dell'aria vasta 2 perché se tutto rimarrà, nel caso, uguale vuol dire che della scelta scellerata il PD era consapevole e d'accordo.

Luigi Alberto Weiss

29 luglio, 08:50
Bevilacqua? Un ritorno dopo anni di "limbo" a causa di una piccola disavventura giudiziaria. Conosce il territorio, le sue necessità, ma per lui sarà dura governare tutto al meglio con i nuovi, imminenti tagli finanziari cui la Regione non potrà sfuggire. Per completezza: la prima volta venne nominato da... Spacca!




logoEV