Con il Canto quinto del Purgatorio ha preso avvio il ciclo di letture dantesche

21/07/2015 - In un Cortile della Rocca Roveresca gremito di tante persone, ha preso avvio lunedì sera il ciclo di letture dantesche promosso dal Comune di Senigallia e dalla Fondazione Rosellini per celebrare i 750 anni della nascita di Dante Alighieri.

Dopo il saluto dell’assessore alla Cultura Simonetta Bucari, il professor Alfio Albani, dirigente scolastico del liceo classico di Senigallia, ha commentato il Canto quinto del Purgatorio con un intervento denso di citazioni e riferimenti culturali che ne hanno restituito appieno il fascino e la vena poetica. A seguire, si è svolta la lettura del Canto affidata alla Compagnia Teatrale del Nuovo Melograno e alla voce di Daniele Vocino.

Il prossimo appuntamento è in programma lunedì 27 luglio alle ore 21,30, sempre nel Cortile della Rocca Roveresca, con Gianni d'Elia che commenterà il Canto XXVIII del Purgatorio. La lettura sarà affidata questa volta a Catia Urbinelli del Nuovo Melograno.

Si ricorda anche che tutte le sere, fino al 5 agosto, dalle ore 21 alle ore 24, è possibile visitare la mostra “Il folle volo. Visioni ed illustrazioni della Commedia di Dante Alighieri” allestita a Palazzo del Duca. Ingresso libero.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-07-2015 alle 11:55 sul giornale del 22 luglio 2015 - 376 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/amd6





logoEV