In migliaia per Demanio Marittimo Km-278, Mangialardi: 'Un contributo importante alla costruzione della Macroregione'

20/07/2015 - “La lunga notte di Demanio Marittimo non ha tradito le attese. I migliaia di partecipanti che hanno scelto di partecipare a questa maratona culturale hanno potuto anche quest’anno respirare le atmosfere, le suggestioni e le emozioni che solo la raffinatezza di questo evento, unico nel suo genere, sa regalare”.

Così il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi sul successo di Demanio Marittimo Km-278, a cui hanno preso parte oltre cinquemila persone.

“Ancora una volta - continua il sindaco - abbiamo visto una manifestazione in crescita e un pubblico sempre più numeroso, attento e qualificato, volto a cogliere la visione di un futuro che è già a portata di mano grazie ai numerosi talenti che sono stati protagonisti dei dibattiti e delle performance di questa edizione. Un’edizione che ha confermato quanto l’Italia, le Marche e Senigallia possano contribuire, attraverso questa community, allo sviluppo della Macroregione Adriatica e a farne uno spazio di crescita economica e culturale fondata sulla bellezza, le eccellenze e i saperi delle nuove generazioni”.

“Mi sia dunque consentito ringraziare gli ideatori di Demanio Marittimo Cristiana Colli e Pippo Ciorra – conclude Mangialardi - che, insieme al Comune di Senigallia, ogni anno riescono a rendere Marzocca capitale dell’Adriatico per una notte. Un ringraziamento che ovviamente va esteso alla rivista Mappe e al suo editore Gagliardini, all’associazione Demanio Marittimo.Km-278, alla Regione Marche, al MAXXI e alla rete di imprese, istituzioni e associazioni culturali che hanno reso possibile l’evento”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2015 alle 15:34 sul giornale del 21 luglio 2015 - 411 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia, Demanio Marittimo KM-278

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ambd