X Masters Award: tutti pazzi per il Triathlon

19/07/2015 - Con il week end X Masters Award entra nel vivo. Protagonista assoluto della giornata di sabato il Triathlon.

Al via 650 atleti da tutta Italia e non solo che hanno deciso di sfidare l’afa senigalliese e darsi battaglia nei 1500 m di nuoto, 40 km di bici e 10 km di corsa. Numerosissimo il pubblico che ha affollato la spiaggia e il mare per godersi lo spettacolo della partenza e dell’arrivo. Vincitore per gli uomini Gregory Barnaby, Team 707, con il tempo di 1:58:31, secondo classificato Alessio Fioravanti, As Minerva, Roma (2:03:04), ultimo gradino del podio per Manuel Biagiotti, Team Friesian (2:04:08).

La classifica femminile ha visto invece al primo posto Ilaria Fioravanti, As Minerva, Roma, con il tempo di 2:18:10, secondo posto per Elisa Battistoni, Team 707 (2:18:42) e al terzo posto Luisa Iogna-Prat team T.D. Rimini (2:22:11).

Ma il sabato di X Masters non è stato solo Triathlon. Il campionato europeo di beach volley ha visto le ragazze sfidarsi con passione e grinta sulla spiaggia di Velluto, mentre i ragazzi hanno dato vita ad entusiasmanti partite di Beach Rugby. Moltissimi grandi e bambini hanno deciso di provare l’ebbrezza del volo libero lanciandosi da 5 metri, mentre altri giovani più avventurosi hanno provato a cimentarsi nel Parcour. Diversi gli appassionati che non hanno voluto rinunciare al seminario di Brasilian Jiu Jitsu con la campionessa Serena Gabrielli e Andrea Verdemare.

Folto pubblico venerdì sera in spiaggia per Dj Latootal direttamente da Radio Deejay, Dj Nikki e j Aladyn. Domenica giornata conclusiva con ancora tanto sport e spettacolo.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it






Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2015 alle 03:45 sul giornale del 18 luglio 2015 - 1474 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, Sara Santini, articolo, X Masters Award 2015

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/al9g





logoEV