Tentato furto al bar Colosseo, i due giovani rumeni patteggiano la pena e restano in carcere

Il carcere di Montacuto 17/07/2015 - Arrestati con l’accusa di tentato furto con spaccata al bar Colosseo, i due romeni hanno patteggiato una condanna a 8 mesi di reclusione senza la sospensione della pena.

Giovedì infatti il Tribunale di Ancona ha disposto che i due giovani, arrestati la notte tra domenica 28 e lunedì 29 giugno dalla Polizia mentre tentavano di portare a termine un colpo al bar di via Mamiani, dovranno espiare la pena che hanno patteggiato nel carcere di Montacuto.

Per il 30enne G.M.N. ed il 24enne C.I.M., assistiti dall’avvocato Giovanni Curzi, che hanno collaborato e confessato, il giudice ha negato la sospensione della pena. Una decisione dettata dalla loro recidività.





Questo è un articolo pubblicato il 17-07-2015 alle 15:03 sul giornale del 18 luglio 2015 - 464 letture

In questo articolo si parla di attualità, carcere, montacuto, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/al50





logoEV