Caldo e malori, 37enne argentino soccorso in acqua dal bagnino

lungomare di senigallia generico 17/07/2015 - Mentre la Protezione Civile dirama un nuovo bollettino per l'aumento delle temperature previste per le giornate di sabato 18 e domenica 19 luglio, le ondate di calore elevate di questi giorni causano i primi malori.

Venerdì un 37enne argentino, che si trovava in acqua nei pressi della riva sul lungomare Mameli, si è accasciato improvvisamente a causa di un abbassamento di pressione dovuto al gran caldo.

Immediatamente soccorso dal bagnino Fabrizio Mencarelli, che lo ha accompagnato sulla spiaggia e gli ha prestato le prime cure, il 37enne è stato accompagnato in ospedale a scopo cautelativo. Le sue condizioni di salute sono infatti buone.

Sul posto anche il personale dell’Ufficio Locale Marittimo, diretto dal comandante Cristoforo De Giuseppe.





Questo è un articolo pubblicato il 17-07-2015 alle 23:42 sul giornale del 18 luglio 2015 - 859 letture

In questo articolo si parla di cronaca, lungomare mameli, senigallia, Sudani Alice Scarpini, articolo, lungomare di ponente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/al7o