Dal 30 luglio il Video Channel del Musinf pubblica le videointerviste ai grandi fotografi

17/07/2015 - Senigallia città della fotografia chiama l’Europa. Venerdì (17 luglio) sera al Musinf il prof. Carlo Emanuele Bugatti, che lo dirige farà il punto sulle iniziative informative video, che il Museo di Senigallia sta mettendo in campo on line per documentare gli incontri con grandi fotografi ed i programmi dei musei e dei centri europei della fotografia.

 “Il 30 settembre sarò a Torino per l’inaugurazione del Centro italiano per la fotografia, diretto da Lorenza Bravetta che, come noto sta collaborando con il Musinf nel settore degli Archivi fotografici”. In questa occasione il prof. Bugatti attiverà la pagina della collaborazione con le principali istituzioni fotografiche, da Magnum ai Recontres di Arles.

Ci siamo a lungo preparati nel settore della video documentazione e della documentazione fotografica degli eventi internazionali d’arte. Con buoni risultati come si è visto con la presenza dei fotografi senigalliesi alla Biennale di Venezia ed ora saremo costantemente on line con le nostre produzioni e con la nostra informazione”.

Venerdì sera l’incontro al Musinf si aprirà con una relazione del prof. Bugatti sulla importante mostra di cento opere di Mario Giacomelli al Museo di Vienna, organizzata da quel Museo con la collaborazione di Katiuscia Biondi Giacomelli. Seguirà una relazione di Alberto Polonara sulle sue recenti presenze sia alla Biennale della fotografia a Trezzo d’Adda, curata da Vittorio Sgarbi, sia agli Incontri di Arles. Da notare è che Polonara ha presentato ad Arles una sua pubblicazione e ha avuto successo di richieste per le sue fotografie.

È prevista infine una comunicazione degli autori sui loro libri fotografici in corso di pubblicazione (Giorgio Pegoli “La Scjabica”, Massimo Marchini “Antiche tecniche di stampa”, Alfonso Napolitano “I fotografi del Summer Jamboree” ). Grazie al lavoro dei collaboratori, il sito del Musinf pubblica già on line le notizie sulle attività e sulle raccolte del Museo d’arte moderna di Senigallia. Il sito è molto frequentato (basta digitare su Google Musinf-Senigallia e cliccare).







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-07-2015 alle 09:34 sul giornale del 17 luglio 2015 - 758 letture

In questo articolo si parla di cultura, musinf, fotografia, carlo emanuele bugatti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/al5h