Gran caldo in arrivo: nel senigalliese picchi di 40° nel fine settimana

15/07/2015 - Cattive notizie per chi sperava che il caldo intenso e fastidioso di questi giorni potesse finalmente concedere una tregua sul nostro Paese. Nella settimana appena iniziata I valori termici risulteranno particolarmente elevati soprattutto nel periodo compreso tra venerdì 17 e sabato 18 luglio.

Nel weekend 18-19 Luglio ci aspettiamo un lieve incremento dell'attività temporalesca sulle regioni alpine e prealpine. In questa sede il passaggio instabile previsto dal modello europeo risulta ancor più modesto rispetto quanto previsto dal modello americano che regalerebbe qualche chances in più d'avere un'estensione della fenomenologia temporalesca sulle pianure più settentrionali. a seguito di questo modesto disturbo passeggero, con incredibile tenacia l'alta pressione sarebbe pronta a ricucire lo strappo, prolungando la fase di intensa calura anche per la terza decade di luglio.

I valori termici risulterbbero piuttosto elevati, con scarti sopramedia particolarmente evidenti sulle regioni settentrionali. La colonnina di mercurio si attesterà mediamente tra i 30 ed i 35 gradi, con punte localmente superiori nelle valli più interne e calde. Insomma esiste purtroppo la seria possibilità che la situazione possa protrarsi adirittura fino a fine mese. L'Alta Pressione sarà clemente, si fa per dire, almeno in questo primo scorcio di settimana, fino a Mercoledi 15. Dopodiché le temperature saliranno ancora e soprattutto aumenterà l'afa, che riprenderà a farci soffrire. Fino a Mercoledì 15 quindi avremo tanto sole e temperature comprese tra i 30 e i 35 gradi valori questi ultimi che si presenteranno soprattutto nelle zone interne e lontane dal mare.

Da giovedì 16 avremo caldo in rapida crescita con un netto rialzo delle temperature e dell'umidità. Significa che tornerà l'afa che sarà a tratti opprimente. Localmente si raggiungeranno punte massime di 37-38 gradi, ma a pelle ne percepiremo oltre 40 in tantissime città d'Italia. I temporali continueranno a interessare le Alpi e l'Appennino settentrionale, risultando localmente anche intensi. Altrove solleone e neppure una nube pomeridiana. Insomma ci avviamo a grandi passi verso quello che probabilmente potrebbe essere il week end più caldo dell'intera stagione.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2015 alle 21:22 sul giornale del 16 luglio 2015 - 1809 letture

In questo articolo si parla di attualità, Meteomisanevola

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/al1v