In tanti per la presentazione del libro “Vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin” di Enrico Ianniello

14/07/2015 - E' iniziata nel migliore dei modi la collaborazione tra il Comune di Senigallia e il Premio Campiello, una delle istituzioni letterarie più importanti d'Italia.

Un folto pubblico ha partecipato infatti alla presentazione del libro di Enrico Ianniello “Vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin”, vincitore del Premio Campiello 2015 opera prima, svoltasi ieri sera alla Rotonda.

Dopo il saluto dell'assessore alla Cultura Simonetta Bucari e del rappresentante del Comitato del Premio Campiello Gaetano Marangoni Enrico Ianniello ha raccontato i motivi ispiratori della sua opera leggendo alcune delle sue pagine più significative. Ianniello, al suo esordio letterario, è un attore affermato. Ha lavorato con registi del calibro di Toni Servillo e Nanni Moretti e attualmente riveste i panni del commissario Vincenzo Nappi nella fortunata serie televisiva “Un passo dal cielo” al fianco di Terence Hill.

“Con vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin- ha detto lo scrittore - ho voluto scrivere una storia piena d'incanto in un'epoca nella quale il disincanto e il cinismo la fanno da padrone".







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2015 alle 15:52 sul giornale del 15 luglio 2015 - 464 letture

In questo articolo si parla di cultura, comune di senigallia, senigallia, presentazione del libro, Enrico Ianniello, vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/alVS