Le biciclette comunali a Marzocca sono ormai inservibili

13/07/2015 - Alcuni giorni fa ho ritirato la chiave per poter guidare le biciclette messe a disposizione dal Comune di Senigallia. Ho quindi deciso di prenderne una per fare un giro. Mi sono quindi recato alla rastrelliera posizionata vicino alla stazione di Marzocca.

Il risultato è stato quanto meno disarmante.

Le biciclette (ne ho provata più di una) sono assolutamente inguidabili. I luchetti sono tutti arrugginiti. Le biciclette sono piene di "svitol" con il risultato che mi sono trovato con le mani completamente sporche di grasso.

Non si può dire che il Comune offra un buon servizio a cittadini e turisti.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2015 alle 17:05 sul giornale del 14 luglio 2015 - 1656 letture

In questo articolo si parla di marzocca, politica, biciclette, un lettore di Vs, biciclette comunali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/alS2


Quanto ci voleva a capire che lasciare delle bici tutto l'anno all'aperto in una zona di mare come la nostra poi si rovinano?
Complimenti ai geni che hanno fatto le cose a meta' e ci hanno pure speso soldi per delle bici nemmanco tanto buone.

Matteo Agostinelli

13 luglio, 23:31
...non c'è da meravigliarsi...Senigallia la chiamano "The Sally Town" non certo per come sono fatte le case!

Aprendo l'articolo pensavo ai vandali, invece è l'incuria o l'incapacità di programmazione.

Non so se è meglio o peggio

Luigi Alberto Weiss

14 luglio, 08:05
Qualcuno voleva convincere i senigalliesi e affini a fare... gli olandesi. Questo è il risultato. Che ne pensa l'ora consulente dell'uomo in gel e già assessore Simone Boy Scout?

Credo che sia invevitabile creare un sistema per la gestione di queste bici... il problema pero' sta a monte; non sono le bici, "non e' colpa di Albert Einstein che non ha semplificato il piu' possibile l'equazione per tutti i bipedi poco evoluti"... Il problema e' della gestione delle bici, e della gestione della gestione delle bici e della gestione della gestione della gestione. Finche' ci saranno piu' di 2 passaggi burocratici o tecnici che siano, la vedo dura arrivare a capo del problema.