Vela. arrivano i primi risultati per l'alleanza tra Senigallia e Marotta

11/07/2015 - Nei mesi scorsi i Consigli Direttivi del Club Nautico e della Lega Navale di Senigallia e del Vela Club Marotta hanno preso l’importante decisione di collaborare nello sviluppo di una squadra agonistica della classe Optimist sia per i cadetti che per gli juniores.

L’iniziativa è anche in vista di futuri ulteriori sviluppi dell’attività sportiva nelle classi veliche successive: in particolare Laser, 420 e 470 e su questo progetto si sta già lavorando per la prossima stagione con la speranza di creare uno dei  punti di riferimento della vela giovanile a livello regionale.

Un primo assaggio della bontà di questa collaborazione si è avuto dal 19 al 20 giugno quando si è svolta a Ravenna la terza tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport che è una regata d’importanza nazionale che ha visto la partecipazione di varie centinaia di piccoli velisti provenienti da tutta Italia. Gli atleti delle tre associazioni si sono comportati bene in entrambe le giornate e con buoni risultati in alcune prove delle cinque disputate.

Ecco i risultati finali:  nei Cadetti su 143 partecipanti  18° Elia Sgarbi (V.C. Marotta) con un quinto in una prova;  31° Marco Gambelli (C.N.Senigallia) con un secondo in una prova;  32° Giulio Conti (V.C. Marotta) con un ottavo in una prova;  57° Alessandro Pellin (V.C. Marotta) con un quindicesimo in una prova;  negli Juniores su 126 partecipanti:  43° Serena Montesi  (V.C. Marotta) con due quattordicesimi in due prove;  86° Luca Pizzuto (C.N.Senigallia);  90° Andrea Agoccioni (C.N.Senigallia);  98° Alberto Kudaev (C.N.Senigallia);  104° Virginia Valenti (C.N.Senigallia).

Più recentemente il 4-5 luglio si sono svolte nelle acque anconetane le selezioni  regionali per i Campionati Italiani che si svolgeranno a settembre a Dervio sul lago di Como:  i ragazzi del Club Nautico e della Lega Navale Senigallia e del Vela Club Marotta si sono particolarmente distinti dimostrando che questa alleanza, creatasi a dicembre dello scorso anno quasi per “gioco”, rischia di diventare il team da battere a livello marchigiano soprattutto tra i cadetti della classe Optimist.

Ecco  i risultati:  nei Cadetti su 23 partecipanti 3° Giulio Conti (V.C. Marotta) con due secondi in due prove; 4° Gambelli Marco (C.N.Senigallia) con due terzi in due prove; 5° Elia Sgarbi (V.C. Marotta) con un terzo in una prova; 8° Alessandro Pellin (V.C. Marotta) con un quarto in una prova;   negli Juniores su 42 partecipanti: 6° Serena Montesi (V.C. Marotta) con un secondo e un terzo in due prove;  22° Luca Pizzuto (C.N.Senigallia) con un tredicesimo in una prova; 27° Alberto Kudaev (C.N.Senigallia); 31° Leonardo Giulianelli (V.C. Marotta); 34° Virginia Valenti (C.N.Senigallia); 35° Andrea Agoccioni (C.N.Senigallia).

Al termine delle regate i ragazzi facenti parte dei tre circoli hanno ottenuto la qualificazione ai Campionati Italiani di ben tre dei dieci velisti partecipanti: Giulio Conti (V.C. Marotta) e Marco Gambelli (C.N.Senigallia) nei cadetti e Serena Montesi (V.C. Marotta) negli Juniores.

Grazie a questo buon risultato i promotori di questo progetto per la vela agonistica di Senigallia e di Marotta, Enrico Borghi (direttore sportivo del Vela Club Marotta), Enrico Clementi (allenatore e responsabile di Senigallia Vela, unione che racchiude i due circoli di Senigallia) e Giacomo De Carolis (allenatore delle squadre Optimist di Marotta e Senigallia), sono fiduciosi nella bontà di questa iniziativa che, nata soltanto pochi mesi fa, è già ben funzionante grazie anche alla proficua condivisione di mezzi e persone dei tre circoli.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-07-2015 alle 13:02 sul giornale del 13 luglio 2015 - 669 letture

In questo articolo si parla di sport, marotta, vela, senigallia, senigallia vela

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/alOH