Serra de' Conti: il comune al primo posto nella classifica dei 'Comuni Ricicloni'

10/07/2015 - Serra de’ Conti si riconferma anche quest'anno come il primo Comune delle Marche per il miglior indice di buona gestione dei rifiuti urbani, nella categoria dei comuni con popolazione inferiore ai 10.000 abitanti.

Il premio ideato da Legambiente e riservato ai "Comuni Ricicloni" e' stato ritirato dall'Assessore all'Ambiente Elena Brugiaferri in occasione della cerimonia ufficiale tenutasi a Roma il 7 Luglio, importante occasione per sottolineare a livello nazionale le eccellenze nella raccolta differenziata e confrontarsi sulle tematiche del sistema integrato di gestione dei rifiuti, le innovazioni e le prospettive future.
La quota di raccolta differenziata realizzata a Serra de' Conti  nell'anno 2014 ha raggiunto l’81,9%; il nostro comune si è, inoltre, attestato al 25* posto nella classifica assoluta nazionale.

Per questo importante riconoscimento, che si aggiunge a quelli ottenuti negli anni precedenti, si ringrazia tutta la comunità serrana, che continua a dimostrare una particolare attenzione nel realizzare una raccolta differenziata di qualità, permettendo significativi benefici economici e ambientali.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2015 alle 18:23 sul giornale del 11 luglio 2015 - 1029 letture

In questo articolo si parla di attualità, serra de' conti, Comune di Serra de' Conti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/alM3


Il bello è che lo fa senza avere il Porta a Porta integrale, cioè di tutte le tipologie come avviene negli altri Comuni limitrofi.
Io ritengo che il Comune di Serra dè Conti sia il primo in Italia sotto i 10.000 abitanti perchè bisogna valutare quando si da il premio il RAPPORTO FRA RISULTATO E COSTI (inteso come ambientali e monetari).
Il primo Comune in Italia è sicuramente Ponte nelle Alpi (sotto i 10.000 abitanti) ma li usano il porta a porta spinto e con costi ben più alti di Serra (anche se nel caso di Ponte nelle Alpi i soldi rimangono nel Comune in quanto la società che effettua il servizio è sua).

Non si può valutare SOLO il risultato ma come lo si ottiene (capito Legambiente e company ?)

BRAVI




logoEV