Summer School di fotografia, venerdì appuntamento con Carlo Lovesio

09/07/2015 - Dopo il successo della due giorni di fotografia, organizzata al Palazzo del Duca in collaborazione con il Centro Italiano di Fotografia di Torino, gli incontri della Summer School di fotografia del Musinf continuano venerdì 10 luglio alle ore 21 con un’intervista a Carlo Lovesio.

L’autore è nato in Romagna, vive a Roma, dove è stato docente e preside. Si è occupato di fotografia di scena, ritratto, street fotography e paesaggistica. Predilige il bianco e nero per la fotografia sociale e il ritratto. Ama usare il colore nella fotografia di paesaggio. Ha al suo attivo molte mostre. E’ uno dei più noti ed apprezzati collaboratori del Musinf anche nel settore del video. Insegna tecniche di ripresa e postproduzione fotografica.

Nei suoi scatti esprime un profondo sentimento ecologico. Il programma didattico estivo del Musinf continuerà in agosto con un incontro con la famosa fotografa senigalliese Emanuela Sforza. La Sforza ha frequentato il Liceo Classico a Jesi per poi trasferirsi a Bologna dove, terminati  gli studi universitari di archeologia, ha lavorato come informatica in un centro di ricerca. Una sera d’estate di tanti anni fà ha scoperto la danza. Da allora il suo obiettivo si è posato con sempre maggior frequenza e amore sui grandi danzatori per coglierne la dinamica e l’origine del momento creativo. Nella sua attività ha esteso la ricerca a tutto lo spettacolo, in particolare nell’ambito della ritrattistica.

Ha al suo attivo un centinaio di mostre in Italia e all’estero, tra le più importanti quelle presso il  Teatro  della Scala di Milano,   il Palazzo Re Enzo a Bologna,  il Palazzo Pianetti a Jesi, il Teatro Comunale di Modena, l’Istituto di  Cultura Italiana di Stoccarda, il Teatro dell’Opera del Reno di Duisburg, il Festival Photographique du Trégor in Bretagna. Varie sue fotografie sono conservate nelle raccolte del Museo d’arte moderna di Senigallia. Per la Rai ha curato le immagini fotografiche del programma nati per la danza.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-07-2015 alle 15:58 sul giornale del 10 luglio 2015 - 377 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, musinf

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/alJJ