Due super Never per due super sfide

08/07/2015 - Il fine settimana appena trascorso è stato un fine settimana di grandi sfide per i nostri Never storici.

Manuela Sabbatini e Tommaso Conz hanno sfidato rispettivamente Appennini e Dolomiti in due tra le gare più dure del circuito del Trail Running.
Il Trail dei Monti Simbruini, nel Lazio, ha visto alla partenza oltre alla nostra Manuela Sabbatini altri 100 temerari che hanno affrontato un percorso di 85 Km con 6000 metri di dislivello.

Una corsa massacrante, con partenza alle 21.30, per affrontare il percorso con un po di fresco, e poi la notte ha sempre il suo fascino. Manuela corre e corre, ma la cosa più bella è che lungo il percorso trova ancora un amico di vecchia data, e insieme arrivano dopo 19 ore di gara. "È sempre difficile poter correre insieme soprattutto in gare così lunghe ma noi ce l'abbiamo fatta e questo ci ha riempito di orgoglio...arriviamo 29º e 30^..che bella soddisfazione e io 4^ e prima di categoria", questo è lo spirito giusto per uno sport cosi faticoso.

Tommaso Conz invece affronta le Dolomiti, che lo hanno già visto protagonista l'anno scorso alla Lavaredo Ultra Trail, corsa di 120 km. Tommaso ama queste montagne, e quest'anno la sua sfida è ancora più grande e affascinate, di quelle da raccontare... le Dolomiti Sky Run, gara di ben 130 Km e più di 10000 metri di dislivello. Affrontare certe sfide richiede un allenamento super ed una certa sicurezza in ambiente montano per affrontare passaggi in quota e discese altamente tecniche, ma la differenza più grande è la testa, perché affrontare gare cosi lunghe richiede anche una enorme forza di volontà.

Lo testimonia il fatto che alla partenza si sono presentati in 300, ma solamente 122 concorrenti hanno tagliato il traguardo. Tommaso conclude la gara con una prestazione eccellente, infatti dopo 32 ore di corsa si piazza al 44 posto assoluto, e la gioia è immensa sia per lui che per tutti i Never. " Solo per il 90% di gara, il tempo si ferma e le montagne ti rapiscono, ti mostrano la loro bellezza, ti guardano e tu capisci quanto piccolo sei..giorno/notte/giorno/notte tramonti e albe che ti fanno innamorare..ho goduto ogni singolo passo di questa Folle gara". Folle gara, come folli Tommaso e Manuela.

Complimenti a voi e alle vostre imprese.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2015 alle 17:49 sul giornale del 09 luglio 2015 - 606 letture

In questo articolo si parla di attualità, Never Stop Run

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/alGB