Anziano avvinghiato ad una donna in un esercizio pubblico ed altri 'in attesa', interviene la Polizia Municipale

distributore bevande 08/07/2015 - Si reca in un negozio di distributori di bevande, privo di commesse, per acquistare una bottiglietta d’acqua ma nota un anziano avvinghiato ad una donna.

Sconcertato dalla scena che si è presentata davanti ai suoi occhi e, ancor di più, dal fatto che altri signori anziani si trovavano in fila fuori dall’esercizio pubblico con i soldi in mano in attesa del proprio turno, il turista ha chiesto l’intervento della Polizia Municipale.

Gli agenti, ai quali gli anziani in fila hanno raccontato di essere lì per acquistare una bottiglietta d’acqua con l’aiuto della donna perchè per loro non è facile capire il meccanismo del distributore, hanno identificato la 50enne rom, risultata già nota alle forze di polizia perché solita offrire prestazioni sessuali agli anziani in cambio di pochi euro. Tuttavia, non avendo notato al loro arrivo atteggiamenti inadeguati per un luogo pubblico, i vigili non hanno fatto partire nessuna denuncia d’ufficio.





Questo è un articolo pubblicato il 08-07-2015 alle 07:03 sul giornale del 09 luglio 2015 - 2050 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia municipale, Sudani Alice Scarpini, distributore bevande, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/alF4


Ogni dettaglio di questa storia mi mette una gran tristezza, immaginatevi a leggerla tutta assieme




logoEV