Alloggi di edilizia residenziale pubblica, aperto il bando per la graduatoria

alloggi di edilizia residenziale pubblica 07/07/2015 - Aperto il bando per l’ammissione alla graduatoria finalizzata all’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica.

Possono presentare la domanda i soggetti maggiorenni in possesso dei seguenti requisiti:
1. avere la cittadinanza italiana o di altro Stato aderente alla Comunità Europea oppure (per i cittadini extracomunitari) titolarità di carta di soggiorno o possesso di permesso di soggiorno di durata almeno biennale;

2. avere la residenza anagrafica oppure svolgere attività lavorativa nel Comune di Senigallia;

3. mancanza di titolarità del diritto di proprietà, uso, usufrutto o altro diritto reale di godimento su un alloggio, adeguato alle esigenze del nucleo familiare, che non sia stato dichiarato unità collabente ai fini del pagamento dell’imposta comunale sugli immobili;

4. possedere un valore Isee ordinario, calcolato secondo i criteri stabiliti dal Dpcm n. 159 del 5 dicembre 2013, non superiore a 11.467 euro oppure non superiore a 13.760,40 euro in caso di nucleo familiare costituito da una sola persona;

5. mancanza di precedenti assegnazioni in proprietà o con patto di futura vendita di un alloggio realizzato con contributi pubblici o precedenti finanziamenti agevolati in qualunque forma concessi dallo Stato o da enti pubblici, salvo che l’alloggio non sia più utilizzabile o sia perito senza aver dato luogo a indennizzo o a risarcimento del danno.

Tali requisiti devono essere posseduti dal richiedente e, limitatamente ai punti 3 e 5, anche da tutti gli altri componenti del nucleo familiare. Inoltre, devono dovranno sussistere al momento della presentazione della domanda, dell’assegnazione e nel corso del rapporto di locazione.

La domanda potrà essere presentata tramite una delle organizzazioni sindacali convenzionate, utilizzando esclusivamente gli appositi modelli predisposti dal Comune, a pena di esclusione. Le organizzazioni sindacali di seguito indicate sono a disposizione dei cittadini per l’assistenza nella compilazione e per la consegna della domanda nei seguenti giorni e orari: Sunia (Cgil): Piazza Lamarmora 1, telefono 07163935 - fax 07160584. Dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 11,30. Il martedì e il giovedì dalle ore 15,30 alle ore 17,30

Sicet (Cisl): Via Montenero 6, telefono 07164470 - 07164225 - fax 0717914951 (solo su appuntamento)

Uniat (Uil): Via Testaferrata 9, telefono 0717930944 - fax 071/7913719. Dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12. Il lunedì e il giovedì dalle ore 16 alle ore 18,30 (solo su appuntamento) Epasa (Cna): Via Sanzio, 271, telefono 0717918111 - fax 0717922197. Il giovedì e il venerdì dalle ore 9 alle ore 12,30.

Confartigianato: Via Chiostergi 10, telefono 0717918111 - fax 0717922197. Dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 14. Da settembre: dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 13. Lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 14,30 alle ore 17,30.

Le domande dovranno essere presentate e sottoscritte alla presenza di un funzionario delle organizzazioni sindacali convenzionate dal 6 luglio al 30 ottobre 2015 (il 30 novembre 2015 nel caso di cittadini italiani residenti all’estero). Se la domanda verrà spedita mediante raccomandata postale, sarà ritenuta regolare se la data del timbro di partenza risulterà compresa entro la data sopraddetta e corredata di copia fotostatica del documento d’identità.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2015 alle 10:27 sul giornale del 08 luglio 2015 - 631 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, politica, senigallia, alloggi, edilizia residenziale pubblica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/alCs





logoEV