Pizzaiolo trovato con l'eroina in casa, denunciato

carabinieri di senigallia 01/07/2015 - Un pizzaiolo senigalliese, trentunenne, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Ancona, per detenzione a fini di spaccio di eroina.

Intorno alle ore 18:30 di martedi sera, i carabinieri del Nucleo Operativo hanno perquisito la sua abitazione, nei pressi di via Cellini, alla ricerca di sostanze stupefacenti. Su un mobiletto nella camera da letto, i militari hanno recuperato un piccolo involucro di plastica di colore nero contenente sostanza bianca. Il trentunenne ha riferito che si trattava di eroina.

La polverina, del peso di circa 3 grammi, effettivamente ha reagito positivamente al narcotest per eroina. Inoltre, nell’abitazione sono stati rinvenuti anche due bilancini elettronici di precisione ed un contenitore da frullatore con residui di sostanza polverulenta di colore bianco. L’eroina ed il materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro.

Al momento della perquisizione i Carabinieri hanno identificato nell’abitazione altre quattro persone, due uomini e due donne, nei cui confronti non sono state accertate responsabilità in ordine alla detenzione della droga.





Questo è un articolo pubblicato il 01-07-2015 alle 10:48 sul giornale del 02 luglio 2015 - 1461 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/allH





logoEV