Never Stop Run sfida le Dolomiti, i ragazzi alle prese con la Cortina Trail

Never Stop Run alla Cortina Trail 01/07/2015 - Il 26 e 27 giugno è stato un fine settimana ricco di emozioni per i ragazzi dei Never Stop Run che hanno affrontato la dura sfida delle Dolomiti.

 In un fantastico scenario infatti si è svolta una delle gare più suggestive del circuito trail, la Lavaredo Ultra Trail, percorso che si snoda per circa 120 Km tra le dure montagne dolomitiche, con partenza e arrivo a Cortina. Cristian Carboni, Massimo Mancini, Luca Pernini, Samuele Pasqualini e Giacomo Coppola hanno partecipato alla sorella minore, la Cortina Trail, di 47 Km con 2600 metri di dislivello.

La gara è di carattere internazionale, come testimoniano i 52 stati rappresentati e l'affluenza dei più forti trail runners del mondo. La Cortina Trail ha visto al via circa 1000 partecipanti, che si sono dati battaglia tra la Malga Travenanzes, Forcella Col de Bos, Passo Giau, Rifugio Croda del Lago, e altri magnifici scorci noti agli escursionisti di tutto il mondo. In tutto questo Cristian Carboni ha brillato per i Never con un magnifico 16esimo posto impiegando poco più di 5 ore e 40 minuti.

Anche Massimo Mancini, in un ottimo stato di forma, con un tempo di 7 ore e 10 è entrato nei primi 200. Arriva poi Samuele Pasqualini con un tempo di circa 8 ore e a seguire Giacomo Coppola in 9 ore di gara. Sfortunatamente Luca Pernini è stato fermato da un infortunio verso la metà della gara, ma la festa per i Never è assicurata, perché come nello spirito trail, non è il tempo che conta, ma aver avuto la possibilità di vedere e attraversare paesaggi meravigliosi, e in questa gara le Dolomiti hanno dato il meglio di sé.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2015 alle 15:12 sul giornale del 02 luglio 2015 - 515 letture

In questo articolo si parla di sport, Never Stop Run, dolomiti, Cortina Trail

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/alms