Arcevia: tante iniziative estive per promuovere la bellezza del Castello di Castiglioni

castiglioni di arcevia 30/06/2015 - Castiglioni è senza dubbio una delle frazioni del Comune di Arcevia meglio restaurate e pronte ad accogliere turisti sia italiani che stranieri, in particolar modo nel periodo estivo.

In merito alle iniziative per ulteriormente valorizzare Castiglioni interviene la professoressa Nadia Mariotti del gruppo “ Collaboratori Festa del Pane".

“Il borgo di Castiglioni – esordisce la professoressa Mariotti –vanta una ristrutturazione degna di essere ammirata ed apprezzata. La pietra è l’elemento che lo caratterizza, lo rende luminoso ed armonioso. La cura dei fiori ad ogni angolo e viuzza accentua la bellezza e la trasmette regalando forti emozioni. Durante l’estate il borgo sarà particolarmente accogliente,vivace e si trasformerà nel borgo di una volta riappropriandosi così della sua vecchia immagine,quella vera, autentica e dal fascino non comune; le sue risorse e i suoi beni comuni verranno mostrati,allestiti e valorizzati. Anche nel corso dell’estate verrà creato un percorso didattico a partire dal vecchio mulino,luogo della nostra tradizione ieri e oggi per poi visitare la stanza del pane anni ’50 e il vecchio forno a legna ospiterà il pane di una volta:pane di granoturco,di ghianda,di fava e di cece.

Il vecchio mulino – prosegue la Mariotti – nato intorno al 1920 ha continuato a macinare anche durante la guerra fino agli anni settanta,poi è caduto nel silenzio;il vecchio forno ha accolto le donne con le tavole del pane sulla testa fino agli anni Sessanta. Rievocare quegli anni significa rivivere le nostre tradizioni,amarle,trasmetterle ai giovani come un vero tesoro da custodire. Siamo ben lieti – conclude la Mariotti – di esporre e mostrare al pubblico tutti i giorni compresa la domenica dal 5 luglio, giorno dell’inaugurazione alle ore 18,30,fino al 4 ottobre il nostro patrimonio curato,reso particolare,ospitale,in vista della ‘ Festa del Pane ‘ in programma da sabato 3 a domenica 4 ottobre. L’estate è la migliore stagione per scoprire e vivere il Borgo di Castiglioni“.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2015 alle 18:06 sul giornale del 01 luglio 2015 - 758 letture

In questo articolo si parla di attualità e piace a Fabrizio_Libanori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/alku


Ilario Taus

01 luglio, 13:59
Grazie Nadia per il tuo entusiasmo nel valorizzare la bellissima frazione di Castiglioni d'Arcevia, il suo vecchio mulino sito di fronte alla casa di Vito Santolini, il forno dove anticamente veniva cotto il pane. Castiglioni merita di far parte dei Borghi più belli d'Italia, per come è stato ristrutturato nel suo interno. Io mi auguro che il Sindaco di Arcevia voglia promuovere quest'iniziativa. Potrebbero intervenire il Consigliere Regionale Enzo Giancarli e l’ex-sindaco di Arcevia Nazzareno Badiali, presso il Presidente dei Borghi più Belli d’Italia Fiorello Primi e il vice presidente vicario Livio Scattolini .




logoEV