Bigelli Marmi, Cedroni, Uliassi, Moroni, Antonucci: le eccellenze marchigiane che hanno firmato Around Made in Italy

23/06/2015 - 100 architetti, designer e contractor provenienti da Montecarlo, Francia, Inghilterra, Russia, Azerbaijan, Kazhakistan e Ucraina, Dubai, Qatar; 1 azienda leader nel mondo, nella trasformazione di marmi e pietre in soluzioni abitative di eccellenza, Bigelli marmi, 90 dipendenti; 2 chef pluristellati Mauro Uliassi e Moreno Cedroni; 1 flower designer di fama internazionale Ercole Moroni; 3 strutture alberghiere esclusive.

3 giorni in una irripetibile full immersion esperenziale ed emozionale per scoprire dove e come nasce il Made in Italy: questi i numeri di Around Made in Italy, l’evento internazionale promosso da Bigelli Marmi, dal 19 al 21 giugno scorso a Senigallia.

Un evento unico perché il Made in Italy non è solo un’indicazione di provenienza ma un sistema di valori unico e non riproducibile altrove che ci rende eclettici, ma sempre universalmente eccellenti nei settori della moda, del design, dell’architettura, del food and beverage.

Architetti e designer di tutto il mondo si rivolgono a noi per interpretare le loro idee e i loro progetti perché qui trovano l’eccellenza assoluta nella qualità del prodotto, solidamente basata sulla filosofia del Made in Italy e sulle sapienti capacità artigianali del territorio” afferma Dino Bigelli, fondatore della storica azienda senigalliese.

Abbiamo voluto svelare ai nostri ospiti internazionali dove nasce l’eccellenza artigianale italiana e far conoscere i nostri mastri marmisti che con le loro mani, i loro occhi e il loro cuore trasformano sapientemente i marmi e le pietre in soluzioni abitative di straordinaria bellezza –prosegue il figlio Luigi Bigelli, vicepresidente- Da questa nostra volontà è nato l'evento “Around Made in Italy”, una visione a tutto tondo, delle eccellenze che nascono in territorio unico, le Marche”.

Per questo la famiglia Bigelli ha voluto racchiudere nella memoria dei suoi ospiti anche un'esperienza sensoriale, tra sapori e profumi, di primario livello a coronamento di 3 giorni alla scoperta del made in Italy assoluto. La cena di gala, organizzata sabato sera alla Rotonda a Mare, simbolo della città di Senigallia, è stata affidata ai due chef stellati senigalliesi, Moreno Cedroni, chef ambassador dell’EXPO e Mauro Uliassi.

Se vi state chiedendo cosa c’entrano i marmi con la cucina la risposta è semplice.

La grande cucina, secondo i due chef stellati senigalliesi, nasce dall’incontro tra ispirazione, talento e ingredienti della migliore qualità. Come il cibo si trasforma nelle mani dei veri artisti della cucina, così marmi, onici, graniti e pietre possono assumere forme straordinarie, frutto della creatività di architetti e designer.

Moreno Cedroni, chef ambassador EXPO2015, spirito avanguardista nelle cucina italiana e Mauro Uliassi, portabandiera dello Street food, hanno curato il menu della serata, fondendo sapientemente con il geniale tocco di creatività che li accomuna, piatti tipici marchigiani - cappelletti burro e salvia, frittura di calamaretti, sardoni e tandoory, fior di fragola al cardamomo - con il gusto internazionale degli ospiti provenienti da diversi paesi.


La raffinatezza voluta da Bigelli Marmi per la serata, è culminata con una particolare selezione di formaggi e marmellate servita su un prezioso vassoio di marmo realizzato unicamente per gli ospiti dell'evento.

Anche per i vini la scelta è andata ad un’altra eccellenza del territorio marchigiano, la cantina Santa Barbara.

Un incontro di maestrie di respiro internazionale, tutte nate a Senigallia, che ha visto la partecipazione anche del flower designer Ercole Moroni, più volte curatore degli allestimenti floreali della Notte degli Oscar e che ha creato una suggestione visiva nata dallo scenografico incontro di orchidee e marmi.

Simbolo assoluto di bellezza e raffinata armonia, nella perfetta simmetria dei suoi petali, visione di purezza e perfezione, l'orchidea ha celebrato ed esaltato un sentimento importante e duraturo, da sempre scritto nel pregio del marmo, dalla famiglia Bigelli.







Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 23-06-2015 alle 23:58 sul giornale del 25 giugno 2015 - 7229 letture

In questo articolo si parla di economia, pubbliredazionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ak37

Leggi gli altri articoli della rubrica pubbliredazionale





logoEV