Il giardino dei Bucaneve e la settimana speciale al mare

22/06/2015 - Si è conclusa tra le lacrime dei ragazzi, per il 4 anno consecutivo, la Settima Resideziale al Mare rivolta ai diversamente abili del Giardino dei Bucaneve. Un'esperienza unica, che la stessa associazione promuove e finanzia in collaborazione con C.S.E.R. Diurno di Ostra Vetere.

Anche quest'anno la settimana è stata condivisa con i ragazzi dell'A.N.F.F.A.S. di Fabriano-Sassoferato. Una settimana speciale, un'occasione importante che permette ai ragazzi disabili di sperimentare la quotidianeità lontani dal proprio nucleo familiare, abituandosi gradualmente al "Dopo di Noi", problematica che sta al centro del progetto dell'Associazione.

Molto vicine in quest'occasione le istituzioni, in primis il Sindaco Maurizio Mangialardi presente sia alla prima che all'ultima serata, insieme a Maurizio Memè e al nuovo Consigliere Regionale Fabrizio Volpini.

Presenti in settimana anche i rappresentanti dei comuni di Serra dè Conti, Ostra Vetere e Barbara.

Per quanto riguarda le giornate dei ragazzi invece, sono state all'insegna del mare, ospiti dei Bagni 63 Senigallia Beach, come da tradizione, mentre le serate al Porto sono state ricche di musica, balli e divertimento. Si sono alternati ogni sera, dai Clown della Croce Rossa di Senigallia, ai bambini del Circoplá di Serra dè Conti, dalle ballerine di Zumba con Petra Reginella e Sara Casavecchia, alla Pizzica con il gruppo Mi la Dance di Serra dè Conti, per concludere sabato 13 con una "Festa Argentina" a base di Asado con 170 persone presenti al Porto della Rovere per sostenere Il Giardino dei Bucaneve.

Un grazie va ai Sodalizi Portuali sempre molto vicini ai ragazzi del Bucaneve, dalla Gestiport, alla Lega Navale al Cima Sub e in particolare gli amici del Tuna Club. Un grazie a Paola Castaldello cuoca ufficiale della settimana, a tutti i volontari del Giardino dei Bucaneve, all'Edilizia Pasquini Luciano, la ditta Valce e a Le Grotte di San Sebastiano di Doriano Micci, che ha offerto ai ragazzi un pranzo.

La settimana speciale ha visto anche un altro gruppo di ragazzi diversamente abili partecipare a della esperienze importanti sul territorio dove hanno sperimentato la Pet Terapy e l'Ortoterapia (al Pet Village di Marzocca), visitato le Terrazze di Arcevia e all'Aschram Joytinat a Corinaldo, tutto sostenuto dall'Associazione Il Giardino dei Bucaneve.


da associazione Il Giardino dei Bucaneve






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2015 alle 10:39 sul giornale del 23 giugno 2015 - 1306 letture

In questo articolo si parla di disabili, mare, Il Giardino dei Bucaneve

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akZD